Samsung lavora su un wearable per rilevare un ictus in anticipo

Samsung lavora su un wearable per rilevare un ictus in anticipo
Lorenzo Quiroli
Lorenzo Quiroli

Alcuni tra gli ingegneri della divisione mobile e di quelli del settore lavatrici di Samsung si sono uniti per realizzare un dispositivo indossabile in ambito medico chiamato EDSAP, ossia una sorta di corona o di dispositivo che si indossa sulla testa in grado di leggere le nostre onde cerebrali, rilevando così in anticipo i principali segnali di ictus e salvando così vite avvertendo il paziente prima che ciò accada.

LEGGI ANCHE: Nanoparticelle alla ricerca del cancro: l'ultima sfida di Google X

Al momento si tratta solamente di un prototipo in fase di sviluppo, in grado anche di monitorare ansia, stress e qualità del sonno se indossato per molto tempo; insomma, un progetto interessante anche se destinato più ad un ambito strettamente medico che ad una vendita nei negozi di elettronica di consumo.

Via: Engadget
Fonte: Samsung

Commenta