Migliori app Android montare video

5 app per… montare i video

Giuseppe Tripodi -

Con l’arrivo degli smartphone, il modo di conservare i propri ricordi è drasticamente cambiato: adesso tutti hanno sempre in tasca una fotocamera con la quale riprendere i momenti più cari. Dopo aver scandagliato il Play Store alla ricerca delle migliori app Android sul tema, vi proponiamo  il nostro elenco di 5 app per l’editing video.

KineMaster

Senza alcun dubbio la migliore tra le app provate, a patto che cerchiate un software “professionale”: KineMaster ha infatti un numero veramente elevatissimo di funzionalità e ci consente di unire e spostare video, applicare effetti e transizioni, aggiungere una traccia audio e davvero tanto altro. È addirittura possibile utilizzare i marcatori per modificare i pitch di volume. La nota negativa è un’interfaccia che può risultare complicata, specialmente per chi non è pratico dei software di montaggio video. L’applicazione è gratuita, ma per rimuovere il watermark che verrà inserito durante l’esportazione è necessario pagare un abbonamento di 3,56€ mensili o 28,46€ annuali.

  • Pro: Davvero completa
  • Contro: Niente da segnalare
  • Prezzo: Gratis con abbonamento

Google Play Badge

LEGGI ANCHE: Migliori app Android per i video

VivaVideo

Un’altra ottima soluzione per l’editing video: VivaVideo ci consente di effettuare tutte le operazioni basilari che ci aspettiamo di trovare in un software per modificare un filmato. Aggiungere e modificare clip, inserire transizioni e filtri e quant’altro sono operazioni di casa, mentre abbiamo avuto qualche piccolo problema in più con l’aggiunta dell’audio. Molto piacevole l’interfaccia: nel complesso un’ottima app, meno professionale di KineMaster ma più che completa per chi vuole un software semplice. Gratis la versione base, mentre acquistando la versione completa potremo superare i 5 minuti di video e verrà rimosso il watermark dopo l’esportazioni.

  • Pro: Moltissime opzioni e funzionalità
  • Contro: Limite di 5 minuti per la versione gratuita
  • Prezzo: Gratis e 2,99€

Google Play Badge

Video editor

Questa semplice app per l’editing non ha molte opzioni, ma quel (poco) che ci consente di fare, lo fa discretamente bene. L’interfaccia è semplice e funzionale: tutto quel che ci consente di fare è di attaccare più video l’uno all’altro e applicare filtri e transizioni. Abbiamo avuto problemi invece con l’audio, non riuscendo ad importare la traccia che avevamo scelto. Semplice e spartana, adatta per chi cerca un editor basilare con cui collegare più filmati

  • Pro: Buona interfaccia
  • Contro: Opzioni limitate, problemi nell’importare l’audio
  • Prezzo: Gratis con pubblicità ed acquisti in app

Google Play Badge

WeVideo

WeVideo non può considerarsi un vero e proprio editor video, visto che così come il più celebre Magisto, assembla per noi una clip partendo da più video che verranno caricati sul suo server. Tuttavia, se quel che vi serve è uno software semplice con il quale condividere un breve filmato, probabilmente fungerà allo scopo. I risultati sono discreti e i temi abbastanza vari: c’è poi la possibilità di definire una didascalia per ogni spezzone e impostare una musica di sottofondo. Purtroppo, con la versione base è possibil esportare solo a 480p con il watermark di WeVideo, mentre per risoluzioni più alte è necessario sborsare qualche euro (da 0,72€ per l’HD e da 1,45€ per il full HD)

  • Pro: Semplice e immediata
  • Contro: Pochissime opzioni, è necessario creare un account per utilizzarla, tutti i video creati vengono salvati nel cloud (anche se è possibile scegliere di mantenerli privati)
  • Prezzo: Gratis / 0,72€ / 1,45€

Google Play Badge