Anche HTC bara nei benchmark con il suo HTC One (M8)

Anche HTC bara nei benchmark con il suo HTC One (M8)
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Anche HTC colpevole di barare nei benchmark? A quanto pare sì: la versione cinese del nuovo top di gamma del produttore taiwanese, dotata di processore Snapdragon 801 a 2,5 GHz (la versione occidentale ha frequenza pari a 2,3 GHz), ha infatti sbaragliato la concorrenza sul benchmark AnTuTu 4, ma tale "trionfo" è in realtà frutto di qualche spintarella di troppo.

LEGGI ANCHE: Samsung “ammette” i propri peccati, niente più benchmark falsati

Si è scoperto infatti che i risultati ottenuti dalla versione asiatica dell'HTC One (M8), che è riuscito ad ottenere un risultato superiore a quello di emeriti colleghi quali Samsung Galaxy S5, LG G Pro 2 e Sony Xperia Z2, non sono i soliti che si ottengono con una versione alternativa del noto benchmark, denominata AnTuTu X, realizzata appositamente per evitare che i dispositivi "imbroglino". Ecco i risultati:

Effettuando il medesimo test su AnTuTu X, l'HTC One (M8) guadagna uno score inferiore a tutti gli altri top di gamma! Come ben sapete i benchmark non sono certo una cartina tornasole così poi efficace per la valutazione delle prestazioni di uno smartphone, ed è anche per questo motivo che risulta piuttosto inutile "pompare" così tanto i risultati finali.

Rimane il fatto che, tralasciando questi risultati e le varie implicazioni, il nuovo top di gamma di HTC è un terminale che se la batte alla pari con i suoi avversari. Nei prossimi giorni potrete leggere la nostra recensione completa (intanto potete dare un'occhiata all'unboxing) e scoprire pregi e difetti dello One di nuova generazione.

Via: GSMArena
Fonte: Eprice.com.tw

Commenta