Moto 360 funzionerà anche con smartphone Android non prodotti da Motorola

Moto 360 funzionerà anche con smartphone Android non prodotti da Motorola
Lorenzo Quiroli
Lorenzo Quiroli

Motorola ha appena tenuto un hangout su Google+ nel quale ha parlato di Moto 360, lo smartwatch presentato ieri con sistema operativo Android Wear e display circolare, rispondendo a molte domande degli utenti (ed evitandone anche molte altre).

La prima notizia è che Moto 360 funzionerà con tutti gli smartphone Android con versione pari o superiore alla 4.3 (la ragione di ciò è la presenza del Bluetooth Smart implementato da Google solo nell'ultima iterazione di Jelly Bean).

Interessante anche il fatto che Moto 360 non avrà alcuna porta USB dunque è possibile che utilizzi la ricarica induttiva (anche se Motorola non ha voluto sbilanciarsi al riguardo).

LEGGI ANCHE: Motorola Moto 360 ufficiale

La durata della batteria non è stata svelata, anche se Motorola ha affermato che essa è molto importante e il lavoro svolto su MotoActv e Moto X è stato fondamentale nell'ottimizzazione dell'autonomia; infine, si è parlato anche dei cinturini che saranno intercambiabili e anche della resistenza agli schizzi d'acqua (anche in questo caso la produttrice americana è stata cauta con le affermazioni, non avendo una certificazione tra le mani).

Insomma, Moto 360 è forse di già lo smartwatch più atteso di sempre: riuscirà a mantenere le aspettative?

Commenta