PIE Control in Paranoid Android 4.1 Beta, la nostra prova (video)

Nicola Ligas
Nicola Ligas

Non abbiamo resistito alla tentazione di provare subito la nuova beta di Paranoid Android, che finalmente reintroduce uno dei suoi cavalli di battaglia: i controlli a torta, detti anche PIE Control, che fanno scomparire la NavBar e appaiono in sovraimpressione sul resto del contenuto.

LEGGI ANCHE: Paranoid Android 4.1 Beta

Qual è quindi il nostro giudizio? Per la verità non troppo positivo. Con l'introduzione dell'immersive mode i PIE Control hanno perso attrattiva, e oltre a questo l'implementazione di Paranoid non solo non aggiunge niente a quanto visto finora, ma non si è rivelata nemmeno impeccabile.

Buona idea, inoltre, quella di far comparire dei pop-up al primo utilizzo di una certa funzione, come quello che ci consente di scegliere se abbassare i quick toggle con un solo dito sulla parte destra dello schermo, o quello che ci permette di attivare i PIE Control in concomitanza con la modalità immersiva; ma se poi cambiassimo idea? (Impostazioni -> backup -> reimposta preferenze)

Non vorremmo insomma che il desiderio di "fare le cose per bene" servisse solo a creare Hype che poi vada facilmente disilluso, dilatando nel frattempo il rilascio di nuove funzioni: Paranoid Android sta facendo insomma una bella scommessa, ma ancora non è riuscita a convincerci che sia quella giusta.

Commenta