Gionee Elife S5.5, lo smartphone Android più sottile al mondo

Gionee Elife S5.5, lo smartphone Android più sottile al mondo
Marco Giannino
Marco Giannino

Sul palcoscenico cinese dei dispositivi mobili, la scena è indubbiamente occupata dai famosi competitor Oppo e Huawei. In questo difficile mercato, l'azienda Gionee tenta di distinguersi facendo leva su un dato oggettivo: lo spessore.

L'incredibile misura di 5.5 millimetri dell'Elife S5.5, fissa il nuovo record da battere per i concorrenti di questa Olimpiade tecnologica, facendo ingrigire quello che era il precedente record imposto da Vivo X3 (5.75 millimetri) e addirittura impallidire LG con gli 8.59 millimetri del suo Nexus 5 (no, non porteremo come esempio Apple con i 7.6 mm dell'iPhone).

LEGGI ANCHE: Vivo X3, il precedente record

Come le nostre menti malfidate sono portate facilmente a pensare, uno spessore così irrisorio fa spesso rima con un'autonomia limitata, ma Gionee promette che, grazie ad una batteria di 2300 mAh, il loro nuovo gioiellino possa garantire l'autonomia necessaria a completare la giornata.

Veramente capillari inoltre le ulteriori caratteristiche tecniche trapelate: un qualche-risoluzione display da 5 pollici, una CPU quad-core da 1.7 GHz di un imprecisato modello, 2 GB di RAM, una fotocamera posteriore da 13 megapixel e una versione custom di Android chiamata "Amigo".

Il pre-ordine dello smartphone in Cina è disponibile con un prezzo fissato di 370 dollari per il modello 3G, mentre seguirà a Giugno una versione LTE; a seguire, l'Elife S5.5 sarà commercializzato in altri 40 paesi.

Via: Engadget

Commenta