Fitbit amplia la compatibilità dei suoi prodotti ad altri 12 dispositivi Android

Fitbit amplia la compatibilità dei suoi prodotti ad altri 12 dispositivi Android
Andrea Bordin
Andrea Bordin

Durante il CES, Fitbit, l'azienda famosa per i propri fitness tracker, ha comunicato che ora alcuni dei suoi dispositivi (Fitbit Force, Fitbit Flex e Fitibit One) supportano una più ampia gamma di device Android, includendo prodotti di Motorola, Google, HTC e LG.

LEGGI ANCHE: LG Lifeband Touch: un braccialetto per il fitness

I dispositivi che ora potranno godere della sincronia "diretta" con i prodotti Fitbit (bypassando il passaggio su PC) sono i seguenti:

  • Droid Mini
  • Droid Ultra
  • Droid Maxx
  • Droid Razr M
  • Droid Razr HD
  • Droid Razr Maxx HD
  • HTC One
  • LG G2
  • Moto X
  • Nexus 4
  • Nexus 5
  • Nexus 7 (2013)

Ovviamente la nostra attenzione va ai modelli che non sono esclusiva d'oltreoceano come alcuni Motorola; i dispositivi presenti in lista vanno poi ad aggiungersi ai già supportati Samsung Galaxy S III, S4, Note II, Note 3 3 e Note 10.1; in ogni caso potete trovare la lista completa a questo indirizzo.

Se siete tra i fortunati che prima erano "esclusi" e ora rientrano invece nell'elenco, non vi resta che andare ad installare l'app e godervi la tanto agognata sincronia wireless.

Commenta