Google annuncia l'Open Automotive Alliance, per portare Android sugli autoveicoli

Google annuncia l'Open Automotive Alliance, per portare Android sugli autoveicoli
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Avevamo già visto che Google ed Audi avrebbero annunciato un sistema di infotainment per auto con Android, ma adesso BigG mette i puntini sulle i, parlando di un ampio piano per far arrivare il robottino laddove non è mai giunto integralmente prima: sulle nostre vetture.

LEGGI ANCHEGoogle e Audi presenteranno un nuovo sistema di infotainment con Android

Come evidenzia Google, "c'è ancora un dispositivo che non è connesso in maniera trasparente con gli altri schermi che popolano la nostra vita: l'auto". Per questo motivo nasce l'Open Automotive Alliance (che ricorda molto l'Open Handset Alliance), ovvero una partnership che al momento comprende, oltre a Google, Audi, GM, Honda, Hyundai e Nvidia, il cui scopo è "accelerare l'innovazione con un approccio aperto, personalizzabile e di larga scala".

Lo scopo è insomma quello di integrare alla perfezione Android all'interno degli autoveicoli, in modo che non sia un semplice passeggero. Le nostre app e la nostra musica dovranno insomma essere sempre con noi, ed utilizzabili con gli eventuali controlli ed i display nativi del veicolo, senza elaborati supporti, e senza dover ricorrere a distrazioni durante la guida per interagire con Android.

Obiettivo "nobile" ed utile al contempo, che di certo conoscerà una rapida espansione nel 2014. O almeno è quello che ci auguriamo.

Fonte: Google

Commenta