7.0

UMIDIGI Z1 Pro, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione UMIDIGI Z1 Pro

UMIDIGI, a poca distanza dal lancio di Z Pro ha deciso di lanciare sul mercato una variante migliorata e più potente chiamata, senza molta fantasia, Z1 Pro.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone cinesi

8.0

Confezione

La fantasiosa confezione di Z1 Pro contiene all’interno un cavo USB-USB Type-C, un alimentatore per la ricarica rapida 12V/1.25A, una cover in silicone e una pellicola in vetro da applicare.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

UMIDIGI Z1 Pro è costruito come uno smartphone di fascia decisamente più alta di quella a cui appartiene. È realizzato in metallo e la nostra appariscente versione rossa è perfettamente assemblata. In mano lo smartphone trasmette una buona sensazione di qualità e le sue forme abbastanza stondate aiutano l’ergonomia. I tasti fisici (volume e accensione) sono posizionati a destra e si premono con semplicità.

8.0

Hardware

Z1 Pro è dotato di un processore Helio P20 di Mediatek. Si tratta di un processore octa core fino a 2,3 GHz con processore grafico Mali T880. Le prestazioni sono molto buone, anche grazie ai 6 GB di RAM e ai 64 GB di memoria interna, espandibili utilizzando una microSD. Ancora una volta però l’alloggiamento della microSD è in comune con quello della seconda nanoSIM e dovrete quindi fare una scelta. Discreta la connettività, anche se all’appello manca l’NFC. Il Wi-Fi è veloce e supporta la banda a 5 GHz (ma non la tecnologia ac), mentre il Bluetooth è “solo” 4.1. Presente il led di notifica e frontalmente è dotato di un buon lettore di impronte digitali, anche se non dei più rapidi. Lo speaker è posizionato inferiormente: la qualità potrebbe fare un po’ storcere il naso ma il volume è abbastanza alto.

SCHEDA: UMIDIGI Z1 Pro

6.0

Fotocamera

UMIDIGI Z1 Pro è dotato di un sistema di 2 fotocamere da 13 e 5 megapixel. La secondaria permette in teoria di calcolare la distanza degli oggetti e applicare un effetto sfocatura sullo sfondo. La verità è che questa seconda fotocamera non fa assolutamente nulla e l’effetto sfocatura è applicato a cerchio a qualsiasi foto che vorrete. Meglio quindi tenere l’effetto disattivato. Le foto sono di qualità sufficiente ma spesso appaiono troppo scure o troppo chiare. Anche l’HDR non ci ha convinto, realizzando spesso foto al limite della fantasia. Stesse considerazioni che valgono anche per i video in 4K e per la fotocamera frontale da 5 megapixel. In particolare i video in 4K hanno un framerate estremamente ridotto. Meglio registrare in Full HD.

SAMPLE: FotoVideo

7.0

Display

UMIDIGI Z1 Pro è dotato di un pannello da 5,5 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel). La tecnologia con cui è realizzato questo pannello è quella AMOLED ed è questa l’unica vera differenza di rilievo con la versione “non-Pro” di Z1. La risoluzione è adeguata e la luminosità è sufficiente, ma non molto di più. Sopratutto in modalità automatica sembra rimanere un po’ troppo su valori conservativi. Il pannello frontale è più oleofobico di altri smartphone simili ma non è comunque fra i più oleofobici. Il vero difetto del display di Z1 Pro però è la tonalità del suo pannello troppo tendende al verdognolo. È possibile contrastare questa impostazione tramite software, senza però mai risolverlo defitivamente.

7.0

Software

Come per la quasi totalità di smartphone di questo tipo il software è una versione appena rivista di Android stock 7.0 Nougat. Abbiamo infatti tutte le app stock di Google che ormai ci tormentano troviamo in questi smartphone da svariati anni. Le prestazioni e le funzionalità sono accettabili ma è sempre meglio procurarsi altre app (tantissime sono gratuite) dal Play Store. Fra le funzioni aggiuntive troviamo due modalità chiamate DuraSpeed e Background Task Clear che aumentano le prestazioni delle app aperte limitando o chiudendo quelle in background. Meglio spendere un po’ di tempo ad abilitare le app di messaggistica o di cui vogliamo ricevere le notifiche.

8.0

Autonomia

La batteria all’interno di questo Z1 Pro è addirittura una 4000 mAh. I risultati sono molto buoni anche se, considerando la dimensione della batteria, non stellari. Riuscirete sempre a coprire una giornata di utilizzo intenso e in molti casi riuscirete anche a superarle di qualche ora o anche una mezza giornata. Possono anche diventare due giorni con un utilizzo medio.

8.0

Prezzo

UMIDIGI Z1 Pro viene venduto a 255€ su Gearbest. Si tratta di un prezzo aggressivo, ma non così tanto, considerando anche che nel panorama di smartphone “nazionali” (intendendo quelli che trovate anche nei negozi) a quella cifra si iniziano a trovare smartphone interessanti.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

UMIDIGI Z1 Pro

7.0

UMIDIGI Z1 Pro

UMIDIGI Z1 Pro è un discreto telefono low cost. Ma quando il "cost" non è più così "low" le pretese aumentano e in questo caso non tutte le aspettative trovano conferma nel prodotto.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buona qualità costruttiva
  • 6 GB di RAM
  • Supporto dual SIM
  • Volume speaker alto
Contro
  • Il display non è tarato bene
  • La doppia fotocamera è inutile
  • Il software non offre spunti interessanti
  • Si deve fare attenzione ai software di risparmio energetico