7.8

Sony Xperia XZ, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Sony Xperia XZ

Sony non vuole proprio rallentare e dopo aver provato da poco X Performance, adesso è il turno di un nuovo top di gamma: parliamo del nuovo Xperia XZ presentato durante IFA 2016 a Berlino.

LEGGI ANCHE: Recensioni Sony

7.0

Confezione

Sony Xperia XZ - 1

La confezione di Xperia XZ contiene al suo interno un alimentatore 5V/1.5A (quindi l’opposto di un caricatore rapido), un cavo USB-USB Type-C e un paio di cuffie stereo in-ear di buona qualità (con i vari adattatori).

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Sony Xperia XZ - 10

Sony ha cambiato alcuni piccoli dettagli nel design di questo suo nuovo top di gamma, ma non ha cambiato la sua filosofia. Si tratta di un prodotto dalla chiara impronta Sony, ma con quella manciata di novità estetiche che lo rendono più gradevole e interessante. La scocca è in plastica, ma il pannello sul retro è invece in metallo. Nel complesso è un design bilanciato, bello e che permette allo smartphone di avere una buona ergonomia. Dove forse si poteva lavorare era nell’ottimizzazione delle cornici frontali attorno al display. Il tasto di accensione fisico sul lato destro è anche un buon lettore di impronte digitali, mentre subito sotto troviamo un piccolo bilanciere del volume e un comodo tasto di scatto fisico per la fotocamera. Ottimo il fatto che, almeno rispetto ad altri prodotti Sony, lo smartphone abbia mantenuto la sua impermeabilità grazie allo standard IP68.

8.0

Hardware

Sony Xperia XZ - 3

Sony ha utilizzato per questo Xperia XZ un processore di tutto rispetto: uno Snapdragon 820 quad core da 2,15 GHz con processore grafico Adreno 530. Ottime specifiche che tramutano in ottime prestazioni, nonostante non si sia optato per l’ultima variante della CPU (Snapdragon 821) o un maggior quantitativo di RAM (qui ne troviamo 3). La memoria interna è da ben 64 GB ed è espandibile se si acquista una microSD. Buona la connettività di Sony, sempre fra le più complete: LTE fino a 450 Mbps, Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2 ed NFC. Abbiamo infine due speaker frontali stereo dal buon volume e la buona qualità. Bene anche il lettore di impronte digitali: preciso nel rilevamento e rapido nello sblocco. Forse la posizione non è delle più comode, ma ha permesso a Sony di mantenere un design pulito.

SCHEDA: Sony Xperia XZ

8.0

Fotocamera

2016-11-08 08.05.36

La fotocamera da 23 megapixel è la stessa vista anche sul più piccolo X Compact. Anche qui le considerazioni sono simili: gli scatti realizzati da Xperia XZ sono di ottima qualità e con una grande quantità di dettagli. La risoluzione permette poi di fare uno zoom digitale notevole senza perdere troppo in dettaglio. Con il calare della luce si sente un po’ l’assenza di uno stabilizzatore ottico e anche il sensore di spettro colore non sembra essere infallibile nel calcolare il punto di bianco (e quindi i colori della scena). Molto bene invece lo stabilizzatore digitale nella registrazione video in alla risoluzione di 4K: fastidioso però dover ogni volta cambiare app per registrare i video a questa risoluzione. La messa a fuoco è buona, ma non rapidissima come in altri smartphone. Buona anche la fotocamera frontale grandangolare da 13 megapixel.

SAMPLE: FotoVideo

8.5

Display

Sony Xperia XZ - 2

Lo schermo da 5,2 pollici ha una risoluzione di 1920 x 1080 pixel ed è realizzato in tecnologia IPS. Si tratta di un display indubbiamente di buona qualità con una risoluzione adeguata (anche se non pronta per la realtà virtuale), un buon angolo di visione e una luminosità molto alta. Parlando di luminosità abbiamo forse notato come sia spesso un po’ più alta del voluto e sopratutto al minimo forse poteva essere un po’ più bassa.

7.5

Software

2016-11-08 08.04.062016-11-08 08.04.32

Android in questo Xperia XZ è alla versione 6.0.1 Marshmallow con la personalizzazione Sony. Per quanto sia una delle personalizzazioni più gradevoli dal punto di vista estetico, rimane comunque un’interfaccia funzionale ma un po’ scarna dal punto di vista delle funzionalità. A fine 2016 è un peccato non trovare su un top di gamma funzioni come la modalità di lettura o il multiwinow. In ogni caso, come già detto, è un sistema molto fluido e pieno di gradevoli chicche estetiche. Forse un po’ troppo le app preinstallate, ma gradita la presenza di software Sony come Sketch per disegnare o Movie Creator per realizzare piccoli video partendo dalle proprie foto e i propri video. Buona anche la suite multimediale Sony, composta da app di qualità come Album per le foto, Musica e Video.

6.0

Autonomia

La batteria da 2900 mAh non ha convinto appieno e con un utilizzo intenso lo smartphone ci ha abbandonato durante il pomeriggio. La ricarica è rapida ma l’alimentatore dotato di questa tecnologia non è incluso nella confezione. Presente la modalità Stamina che ci permette di risparmiare un po’ di batteria “rallentanto” il funzionamento di certi software.

6.5

Prezzo

Sony Xperia XZ viene venduto nel nostro paese a 699€ un prezzo adeguato per un top di gamma come Sony Xperia XZ. L’azienda però non riesce a proporre qualcosa che cambi le carte in tavola, anche rispetto ai precedenti modelli e il prezzo è quindi meno giustificato.

Acquisto

ePRICE vende questo Sony Xperia XZ a partire da 644€, un prezzo già più interessante di quello di lancio.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Sony Xperia XZ

7.8

Sony Xperia XZ

Sony Xperia XZ è un "classico" top di gamma Sony: concreto, ma senza troppe novità. Qualche novità interessante la troviamo nel suo design, mentre fotocamera e display rimangono di alta qualità ma senza dovità di rilievo. L'autonomia leggermente sottotono e il prezzo elevato rendono purtroppo Xperia XZ una scelta per pochi (o per chi lo troverà a sconto).

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Gradevole nuovo design
  • Buona fotocamera
  • Ottimo display
  • Buone prestazioni
Contro
  • 4 GB sarebbero stati graditi
  • Il software non offre molto
  • I video in 4K hanno un'app dedicata
  • Autonomia sottotono