9.0

Samsung Galaxy S8+ (S8 Plus), la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Samsung Galaxy S8 Plus

Anche per il 2017 Samsung ha deciso di raddoppiare la scelta fra i suoi dispositivi top di gamma. Galaxy S8 infatti (qui la recensione) ha una sua variante più grande. Quest’anno è poi di fatto veramente solo una versione più grande. Nel caso non aveste ancora visto l’altra recensione ecco cosa pensiamo della versione Plus.

LEGGI ANCHE: Recensioni Samsung

9.0

Confezione

Abbiamo apprezzato molto il contenuto della confezione di Galaxy S8 Plus che è quello che vorremmo trovarci davanti ogni volta che parliamo di uno smartphone al top e che si fa pagare come tale. Abbiamo un alimentatore per la ricarica rapida 9V/1.67A, un cavo USB/USB-C, un adattatore da microUSB a USB-C e un adattatore OTG. Particolarmente apprezzati poi i nuovi auricolari in-ear di AKG (di proprietà Harman). Vista la loro resa sonora non fatichiamo a credere quando Samsung ci dice che da soli gli auricolari verrebbero venduti nella fascia dei 100€.

9.5

Costruzione ed Ergonomia

È impossibile negare che la cosa che più colpisce di Galaxy S8+ è il suo design. Questo perché l’azienda ha scelto di proseguire con la scelta dello smartphone con display e retro curvo, accentuando però ancora di più l’effetto, realizzando uno smartphone che frontalmente è quasi del tutto coperto da display. Il profilo è sempre in metallo: questa volta lucido e dello stesso colore del vetro. Quando parliamo di vetro parliamo di quello che avvolge lo smartphone posteriormente oltre che frontalmente. Il tasto di accensione lo troviamo a destra, mentre a sinistra abbiamo il bilanciere del volume (un po’ piccolo) e un ulteriore tasto fisico per attivare l’assistente vocale.

Galaxy S8+ è un piacere da tenere in mano, trasmette una sensazione di qualità superiore a buona parte degli altri prodotti in circolazione, oltre ad avere un design sicuramente appagante. La versione Plus è però anche decisamente più grande e le sue forme allungate e stondate ne peggiorano l’ergonomia. L’utilizzo con una sola mano è complicato e mette sicuramente lo smartphone a rischio caduta. Non dimenticatevi poi del fatto che anche quest’anno lo smartphone sia resistente a polvere e acqua secondo la certificazione IP68. Non certo una cosa di poco conto.

9.5

Hardware

Non ci sono (quasi) rinunce dal punto di vista hardware. Abbiamo un processore Exynos 8895 octa core da 2,3 GHz con processore grafico Mali G71MP20. La RAM è da 4 GB (LPDDR4) e la memoria interna è una velocissima UFS 2.1 da 64 GB. È poi presente anche uno slot di espansione nel caso non dovessero bastarvi. Molto bene la connettività: abbiamo il nuovo LTE Gigabit, il Wi-Fi ac a doppia banda, il Bluetooth 5.0 e l’NFC. Non manca il GPS, assistito sia da GLONASS che da Galileo. Il lettore di impronte digitali è molto preciso e rapido, anche se quest’anno, essendo posizionato sul retro a fianco della fotocamera, non è comodissimo da raggiungere. Abbiamo poi anche l’hardware dedicato allo sblocco con l’iride e con il riconoscimento facciale. Nessuno dei due è perfetto, il primo pecca di rapidità, il secondo di sicurezza.

Manca la porta ad infrarossi per controllare i propri dispositivi domestici, ma c’è il lettore di battito cardiaco, il led di notifica e l’uscita Type-C supporta anche l’uscita video con HDMI. Lo speaker è invece mono e posizionato in basso: il volume è buono e la qualità anche, pur senza riuscire ad essere un punto di svolta rispetto al passato.

SCHEDA: Samsung Galaxy S8+

9.0

Fotocamera

La fotocamera di Galaxy S8+ ha il compito di seguire l’eredità importante per la precedente famiglia Galaxy S7. La risoluzione rimane da 12 megapixel e l’apertura è ancora ƒ/1.7. La fotocamera è poi dotata di stabilizzazione ottica dell’immagine. La qualità degli scatti rimane quindi eccellente e migliora anche negli scatti con poca luce dove le tinte più giallastre dei precedenti modelli sono solo un ricordo (o quasi). Le foto sono piene di dettaglio, con colori ben bilanciati e buoni contrasti. Lo scatto è poi veloce e così è anche la messa a fuoco. Il software è rapido ad aprirsi (potrete anche aprirla con un doppio click del tasto home) e ha un gran numero di funzioni, come i nuovi effetti in tempo reale in stile Snapchat, l’Hyperlapse, le foto animate o l’effetto sfocatura. Abbiamo poi anche il nuovo Bixby Vision che permette di riconoscere gli oggetti in foto e ricercare immagini simili o trovare il link all’acquisto su Amazon.

Bene anche la fotocamera frontale da 8 megapixel, adesso dotata di autofocus e capace di registrare video in 2K. Sempre parlando di video molto bene anche la fotocamera principale che può registrare video in 4K mantenendo attiva anche la stabilizzazione elettronica dell’immagine. Veramente niente male. I video al rallentatore sono invece registrati a 720p a 120 fps.

SAMPLE: FotoVideo

10.0

Display

Galaxy S8+ è dotato di un display da 6,2″ con risoluzione WQHD+ (2960 x 1440 pixel). Questa particolare risoluzione è stata scelta anche per il nuovo formato dello schermo in 18.5:9. La soluzione è molto interessante e a noi è piaciuta. Permette di avere smartphone dalla maggiore maneggevolezza andando ad aumentare però la dimensione del display. Dalle impostazioni potrete poi scegliere di diminuire questa risoluzione per risparmiare qualcosa in termini di batteria. Presente poi la modalità Always-On per leggere orario e notifiche direttamente dallo schermo bloccato ed è stato poi implementato poi anche un sensore di pressione sul tasto (virtuale) home che permette al telefono di essere risvegliato premendo più forte il tasto, proprio come se ci fosse un tasto fisico.

9.0

Software

Il software di Galaxy S8+ è particolarmente interessante perché pur rompendo con il passato della TouchWiz, mantiene al suo interno tutta quella serie di funzionalità che l’hanno reso un software così apprezzato da moltissime persone. Android è basato sulla versione 7.0 Nougat. Abbiamo un nuovo drawer delle applicazioni che si apre in verticale (come su Android Nougat), delle nuove notifiche ricche e un grandissimo numero di temi fra cui scegliere. Ancora presente il multiwindows, ora integrato con una nuova modalità per bloccare solo una porzione di app a fianco di un’altra app in esecuzione. Presente la modalità Area Personale per separare contenuti personali e lavoro, Bixby Home che raccoglie in modo automatico contenuti che possano essere di nostro interesse in quel momento, una nuova app Samsung Note, nuovi pannelli per il bordo curvo (fra cui uno per fare gif animate) e delle nuove bellissime notifiche a scomparsa, che però purtroppo non sono cliccabili (!).

Presente una nuova gesture per la modalità ad una mano ed una sul lettore di impronte digitali per tirare giù la tenda delle notifiche. È possibile invertire i tasti virtuali, mentre invece non è possibile al momento ancora sfruttare alcune delle più grandi novità di questo prodotto: Samsung Pay arriverà entro la fine dell’anno in Italia, mentre Bixby, l’atteso assistente vocale di Samsung sta mostrando i primi segni di vita nel momento in cui scriviamo ma non è ancora attivo. Chiudiamo con DeX, ovvero l’accessorio che permetterà di utilizzare il telefono collegato ad un monitor come se fosse un PC.

8.0

Autonomia

La batteria da 3500 mAh svolge bene il suo lavoro ed è capace di portarvi senza problemi alla fine della vostra giornata anche con l’utilizzo più intenso. Allo stesso modo non vi basterà probabilmente per realizzare due giorni completi di utilizzo medio, ma in ogni caso la presenza di ricarica wireless rapida e la ricarica rapida con l’alimentatore in dotazione risolveranno rapidamente eventuali emergenze.

6.0

Prezzo

Samsung Galaxy S8+ alza ancora di più l’asticella e porta il suo prezzo di lancio alla (folle?) cifra di 929€. Il prezzo scenderà e sta già scendendo (vedi sotto). Certo di modi per giustificare questa cifra (in rapporto alla concorrenza) Samsung ne ha, ma rimane comunque un prezzo di lancio davvero importante.

Acquisto

Potete già acqusitare Samsung Galaxy S8 Plus nelle sue colorazioni (nero, grigio e argento) su ePRICE a 810€.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy S8 Plus

9.0

Samsung Galaxy S8 Plus

Samsung Galaxy S8 Plus offre molto: schermo al limite della perfezione, ottima fotocamera, confezione ricca, software con molte funzioni utili e buona autonomia. Il prezzo richiesto è alto, ma è quanto meno giustificato il fatto che sia più caro della concorrenza (anch'essa molto cara).

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottimo schermo
  • Ottima fotocamera
  • Ottima qualità costruttiva
  • Software molto completo
Contro  
  • Prezzo (di lancio) alto
  • Il lettore di impronte è posizionato un po' in alto
  • Manca la radio FM
  • Lo sblocco con l'iride non è perfetto