8.4

Samsung Galaxy Note PRO 12.2, la recensione (foto e video)

video Emanuele Cisotti -




Recensione Samsung Galaxy Note PRO 12.2

Vi anticipiamo subito che Galaxy Note PRO 12.2 è più di una versione “ingrandita” del modello da 10.1 2014. I motivi sono vari e probabilmente il più evidente è l’inclusione della tastiera fisica qwerty nel pacchetto venduto in Italia. Vediamo insieme quindi quali sono gli altri punti di forza (o meno) di questo dispositivo.

8.0

Confezione

La confezione della variante italiana è un “pack” multiplo che al suo interno comprende la confezione del tablet da 12,2 pollici e un’altra per la tastiera Zagg qwerty in omaggio. A sua volta, dentro la confezione del tablet, è presente l’alimentatore da 2A, il cavo USB-microUSB 3.0 e delle punte di ricambio per la S Pen.

7.0

Costruzione ed Ergonomia

Samsung Galaxy Note PRO 11

Dal punto di vista costruttivo non molto è cambiato rispetto al modello più piccolo (da 10,1 pollici). Il tablet è interamente realizzato in plastica (che su di un dispositivo così grande si traduce in leggerezza), con il retro in finta pelle (ma anche qui ricordiamo che è sempre plastica leggera). I tasti di accensione e volume sono posizionati sulla parte superiore (tenendo conto che il tablet è pensato per essere utilizzato in orizzontale), mentre tutte le porte sono sul lato destro, insieme agli sportellini per microSIM e microSD. Il tablet infatti supporta i dati mobili LTE e anche le telefonate in vivavoce o con auricolare. Il peso è importante, questo è inutile negarlo, visto che si tratta di 753 grammi, molto ben distribuiti però. Sorreggere il tablet con una mano diventa comunque difficile rapidamente. L’utilizzo per qui è pensato questo tablet è sicuramente più da scrivania, vista anche la presenza della tastiera qwerty con supporto per sorreggerlo in piedi. Parlando proprio della tastiera noi siamo rimasti sufficentemente soddisfatti, anche se soffre di alcune carenze ingegneristiche, come l’impossibilità di agganciare la tastiera sul retro del tablet (ma solo frontalmente) e l’assenza di un aggancio per bloccare il tablet una volta inserito.

Concludendo questo capitolo sulla portabilità noi riteniamo come trasportare un tablet da 12,2 non sia troppo più oneroso di trasportare una versone da 10,1, guadagnandoci però tantissimo in superficie dello schermo.

9.0

Hardware

Samsung Galaxy Note PRO 10

Dal punto di vista hardware poco si può criticare di questo Note PRO. Il processore è lo snaprdagon 800 quad core 2,3 GHz, che già ci aveva dato ottime soddisfazioni in passato. Presenti poi ben 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. In Italia è al momento commercializzata solo questa variante (sia di connettività che di memoria interna). Questo, a nostro giudizio, non può che essere un bene, visto le performance nettamente superiori del processore Qualcomm, rispetto a quello Exynos che è presente sulla variante Wi-Fi (tanto per fare un esempio i rallentamenti sono gli stessi della versione Wi-Fi del Note 10.1 2014 che abbiamo provato negli scorsi mesi).

La connettività dati è quella LTE 4G, la Wi-Fi è l’ultima variante “ac” e il bluetooth è alla vesione 4.0. Segnaliamo solo l’assenza di connettività NFC, mentre è presente un’uscita MHL tramite adattatore utilizzando la porta microUSB 3.0 (velocissima quindi per lo scambio dati).

Non dimentichiamoci poi della presenza della S Pen, uno strumento potente per molti, indispensabile per qualcuno, rendendo questo Note PRO una perfetta tavolozza per architetti, designer o grafici.

7.0

Fotocamera

La fotocamera di questo tablet è da 8 megapixel e registra video a 1080p. Inutile spiegarvi come fotografare con un prodotto con schermo da 12,2 pollici sia tutt’altro che semplice e comodo, ma rimane il fatto che le foto scattate (magari per lavoro o per necessità) vengono comunque abbastanza bene e la stessa cosa si può dire per i video. La fotocamera frontale è invece da 2 megapixel.

9.0

Display

Samsung Galaxy Note PRO 02

Lo schermo dovrebbe essere il punto forte di questo display. E lo è. La risoluzione è di ben 2560 x 1600 pixel, superiore a praticamente qualsiasi computer portatile con la stessa (o simile) diagonale di schermo. Intravedere i pixel è praticamente impossibile e anche la bontà dei colori è buona. Gli angoli di visione ci hanno convinto e l’unico probolema è forse il numero dei riflessi sullo schermo, dovuto più alla dimensione stessa dello schermo che alla sua qualità, diventando quindi è un problema intrinseco di qualsiasi prodotto di questa dimensione dovesse mai uscire. Ricordiamo poi come sotto lo schermo sia presente un layer Wacom che permette di ricevere imput dalla S Pen, secondo la pressione che si sta impartendo sullo schermo.

8.0

Software

2014-03-19 08.54.47

Note PRO è “pro” anche nella dotazione software. La quantità di funzioni presenti su questo Note PRO è notevole ed è perfettamente in linea con quanto visto su Note 10.1 2014 o su Note 3. In più abbiamo una leggera rivisitazione grafica che, seppur gradita, non va comunque a stravolgere il sistema. Le icone hanno ricevuto una graditissima “svecchiata”, ma cozzano in parte con le icone delle impostazioni e dei toggle rapidi che hanno uno stile ancora differente. Abbiamo poi delle influenze da Windows Phone, con una parte delle schermate di home, denominate Magazine UX, interessanti dal punto di vista estetico, poco funzionali però nella realizzazione. È come se Samsung avesse voluto intraprendere 3 nuove strade “grafiche” e le avesse testate tutte in un unico dispositivo. Nonostante tutto riteniamo l’interfaccia di questo tablet un’evoluzione rispetto al passato. Le funzioni relative alla S Pen sono poi ormai note e vogliamo quindi concentrarci principalmente sulle nuove funzioni pro, come la suite completa per i documenti office, la possibilità di utilizzare il PC da remoto o quella di portare l’interfaccia del proprio telefono in una finestra. Tutte questa possibilità sono state spiegate in una serie di video focus realizzati allo scopo di snellire la recensione finale (che è venuta comunque corposa!).

Focus:

Software: Browser

La navigazione web su questo tablet è più che soddisfacente, anche grazie al processore Snapdragon 800 e ancora migliorata dall’accoppiata mouse/tastiera, che lo rende un vero mini PC in ambito web.

Software: Multimedia

Guadare un film su questo tablet è un piacere, vista la risoluzione che supera ampiamente il full HD. Anche la qualità dei software presenti per filmati e musica lo rendono poi interessante da questo punto di vista.

8.0

Autonomia

La batteria, visto lo spazio disponibile all’interno della scocca, è da ben 9500 mAh, che con un utilizzo Wi-Fi garantisce 3 giorni di autonomia con uso medio-intenso.

7.0

Prezzo

Il prezzo a cui viene lanciato questo Note PRO è importante: 899€ sul mercato italiano. È importante però ricordare come questa sia la versione LTE 4G da 32 GB e con tastiera inclusa. Il prezzo rimane comunque corposo e in linea con molti ultrabook che offrono sicuramente più possibilità software. Note PRO è comunque un dispositivo diverso con autonomia superiore, software pensati per l’immediatezza, anche grazie al touch screen. Confrontandolo quindi con la sua categoria di prodotti il prezzo è comunque congruo e ancora più interessante grazie alle offerte in rete (come quella di ePrice da cui arriva il nostro dispositivo che lo vende a 799€).

Benchmark

Benchmark Galaxy Note PRO

Acquisto

Galaxy Note PRO può essere acquistato a ben 100€ meno da ePrice con garanzia Italia (quindi con tastiera e variante LTE da 32 GB).

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy Note PRO 12.2

8.4

Samsung Galaxy Note PRO 12.2

Per noi, che eravamo partiti forse un po' prevenuti vista la dimensione inusuale, Note PRO è promosso, se non a pieni voti, comunque con un largo margine sulla concorrenza che è ancora lontana dal riuscire a realizzare un prodotto anche lontanamente simile a questo tablet. Peccato forse solo per la tastiera che se fosse stata realizzata direttamente in casa da Samsung avrebbe potuto (nel nostro immaginario) diventare davvero un compagno inseparabile per questo possibile ultrabook.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Schermo ad altissima risoluzione
  • Connettività completa
  • Perfetto per chi deve disegnare o realizzare schizzi
  • Una suite office finalmente completa
Contro
  • Dimensioni importanti
  • La tasitera poteva essere pensata meglio
  • Manca NFC
  • Prezzo "corposo"