7.0

Samsung Galaxy J3 2017, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Samsung Galaxy J3 2017

Abbiamo già recensito i due smartphone più potenti e costosi della nuova serie Galaxy J 2017 (J5 e J7) e oggi passiamo invece a testare il più economico e compatto dei 3, ovvero Samsung Galaxy J3 2017.

LEGGI ANCHE: Recensioni Samsung

7.0

Confezione

La confezione di J3 2017 contiene al suo interno un alimentatore 5V/1A, un cavo USB-microUSB ed un paio di cuffie stereo classiche.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Galaxy J3 2017 è uno smartphone interessante, con un design pulito e moderno al contempo. La colorazione nera che abbiamo provato aveva poi il pregio di nascondere con eleganza la differenza di matariali fra il retro (in metallo) e il bordo (in plastica) oltre a lasciar mimetizzare bene le due piccole bande plastiche delle antenne. Il tasto di accensione è posiziona sul lato detro, mentre i due tasti del volume sono sul lato sinistro. Frontalmente abbiamo un tasto fisico per la funzionalità di ritorno alla home, ma non vi è al suo interno nessun lettore di impronte digitali. In mano lo smartphone è molto compatto e in tasca quasi “sparisce”, almeno per gli standard odierni.

7.0

Hardware

All’interno di Samsung Galaxy J3 2017 troviamo un processore Exynos 7570 quad core da 1,4 GHz con GPU Mali T720. La RAM ammonta a 2 GB e la memoria interna è da 16 GB, pur mantenendo la possibilità di essere espansa utilizzando una microSD. Le prestazioni di questa combinazione di elementi sono adeguate e per l’uso quotidiano vanno più che bene, pur senza particolari spunti positivi in tal senso. La connettività è discreta grazie al Wi-Fi monobanda, al Bluetooth 4.2 e all’NFC. Manca però purtroppo non solo il lettore di impronte digitali, ma anche il led di notifica ed il giroscopio. Peccato anche per i tasti touch frontali non retroilluminati.

SCHEDA: Samsung Galaxy J3 2017

7.5

Fotocamera

Galaxy J3 2017 è dotato di una fotocamera principale da 13 megapixel ƒ/1.9. Questa apertura gli permette di scattare foto sufficienti anche con poca luce. Si tratta di scatti interessanti per la fascia media ma che comunque non impensierirebbero uno smartphone di fascia media (o alta). La fotocamera è dotata di un singolo led flash, così come anche la fotocamera frontale è dotata di led flash. Questa è una 5 megapixel ƒ/2.2. Nel complesso è un comparto fotografico interessante e che permetterà di realizzare qualche scatto decisamente sopra la media, anche se a volte i colori un po’ spenti vi riporteranno con i piedi per terra. I video possono essere registrati in Full HD sia dalla fotocamera principale che da quella secondaria.

SAMPLE: FotoVideo

8.0

Display

Il più piccolo Galaxy J 2017 ha a disposizione un display da 5 pollici e risoluzione HD (1280 x 720 pixel). La tecnologia utilizzata è quella PLS, soluzione di Samsung alternativa all’IPS anche se con migliori angoli di visuale. Si tratta in effetti di un pannello molto luminoso e brillante, tanto da poter anche ingannare che si possa trattare di un SuperAMOLED. Non è purtroppo dotato di luminosità automatica, ma c’è una modalità “all’esterno” per aumentare per un breve periodo la luminosità per le giornate più soleggiate.

7.5

Software

Galaxy J3 2017 ha la Samsung Experience 8.1 basata su Android 7.0 Nougat. Si tratta di una personalizzazione che ormai abbiamo già avuto modo di apprezzare in altri smartphone della stessa azienda. L’interfaccia offre un gran numero di opzioni e funzionalità, parzialmente a scapito della leggerezza del sistema. Tutto il software scorre infatti fluido per buona parte delle operazioni ma abbiamo comunque a che vedere con qualche sporadico rallentamento quando lavoriamo con applicazioni più pesanti.

Tra le funzionalità più interessanti abbiamo la personalizzazione con i temi, il multiwindows per utilizzare due applicazioni in contemporanea, la modalità ad una mano e anche Game Tools e Game Launcher per esperienze di gioco ancora più interessanti.

7.5

Autonomia

La batteria removibile è da “soli” 2400 mAh, ma considerando le possibilità del processore (non molto energivoro) e la risoluzione del display, non stupisce che si riesca ad arrivare alla fine di una intensa giornata lavorativa, benché non sia possibile continuare oltre. Con un utilizzo più moderato potete arrivare anche a 1 giorno e mezzo di carica.

6.5

Prezzo

Samsung Galaxy J3 2017 viene commercializzato in Italia a 199€, un prezzo nella media degli smartphone Samsung, anche se un po’ più alto di quello che avremmo sperato considerando l’hardware a disposizione.

Acquisto

Galaxy J3 2017 è disponibile su ePRICE ad un prezzo che parte da 168€, sicuramente più in linea con quello che avremmo sperato come prezzo di lancio.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy J3 2017

7.0

Samsung Galaxy J3 2017

Samsung Galaxy J3 2017 è l'unico della famiglia J 2017 che possiamo davvero definire di fascia bassa e infatti porta con sé qualche rinuncia di troppo. Non è un cattivo telefono, ma fatica nel tentativo di stupire.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Compatto e ben costruito
  • Buon display
  • Fotocamera frontale con flash
  • Software completo
Contro
  • Manca il lettore di impronte
  • Niente giroscopio e led di notifica
  • Prestazioni sottotono
  • La luminosità automatica è assente