5.8

Samsung Galaxy Ace Style, la recensione (foto e video)

Samsung Galaxy Ace Stylevideo Emanuele Cisotti -




Recensione Samsung Galaxy Ace Style

Samsung non è nuova al tentativo di coprire ogni fascia di prezzo con uno smartphone e Galaxy Ace Style è ancora una volta la dimostrazione di questa politica, non che questo implichi necessariamente che il dispositivo debba essere scadente. Vediamo allora questo smartphone con KitKat cosa ha da offrirci.

6.5

Confezione

All’interno della confezione troviamo sia l’alimentatore da parete con cavo di ricarica microUSB e un cavo dati USB-microUSB, permettendovi di avere quindi due cavi per ricaricare il telefono (magari uno a casa e uno a lavoro). Mancano invece delle cuffie auricolari.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Samsung Galaxy Ace Style 6

Galaxy Ace Style è prima di tutto uno smartphone compatto. L’indicazione style riguarda la cover posteriore con il logo Samsung stampato in verticale e incastonato in una banda rigata centrale. La plastica è leggera e non particolarmente pregiata al tatto, ma ha il vantaggio di non trattenere in alcun caso le impronte. Il tasto di accensione è posto a destra e in basso, sotto lo schermo, abbiamo il tasto home fisico, comodo per risvegliare lo smartphone. Certo le linee non saranno particolarmente ispirate, ma è comunque uno smartphone dal design giovane e moderno, discostandosi, almeno per il retro, dal resto della gamma Samsung.

6.5

Hardware

Samsung Galaxy Ace Style 4

Il processore è realizzato da Broadcom (che da tanto non trovavamo in uno smartphone) ed è un dual core da 1,2 GHz dal nome BCM21664T. Non si tratta di una CPU particolarmente prestante e i 512 MB di RAM (sufficienti comunque per Android KitKat 4.4.2) non aiutano. Il vero punto dolente dell’hardware è però la memoria interna da 4 GB (di cui 1,2 GB liberi) che bastano a malapena per installare gli aggiornamenti al primo avvio e un paio di applicazioni, tenendo conto dello spazio che piano piano app come Facebook e Whatsapp vanno ad occupare nel tempo. La rete è HSPA+, il bluetooth è 4.0 ed è presente NFC.

L’audio ha un discreto volume (anche se più basso con il vivavoce rispetto alla musica), ma la qualità audio è solo sufficiente.

SCHEDA: Samsung Galaxy Ace Style

6.0

Fotocamera

La fotocamera principale è da 5 megapixel. Gli scatti sono accettabili in quasi ogni test realizzato con buona luce, anche se risultano un po’ tententi al grigio. Non aspettatevi comunque scatti di qualità, in quanto saranno appena sufficienti per la condivisione online. La fotocamera online è una VGA, al limite dell’accettabile e i video della fotocamera principale sono registrati a 720p con una fluidità discreta.

SAMPLE: FotoVideo

6.5

Display

Samsung Galaxy Ace Style 5

Lo schermo da 4 pollici ha una risoluzione di 480 x 800 pixel, più che sufficiente per qualsiasi tipo di uso. La luminosità è buona se impostata al massimo per le situazioni all’esterno, anche se il vetro esterno riflette abbastanza la luce solare. Purtroppo manca la regolazione automatica della luminosità e anche il sensore di prossimità per spegnere lo schermo durante le telefonate. Consigliata l’attivazione dell’aumento della leggibilità del testo nelle opzioni (perché non lo è di default?).

5.5

Software

Screenshot_2014-06-20-10-49-55Screenshot_2014-06-20-10-50-27

Android è già aggiornato a KitKat 4.4.2 e l’interfaccia è già aggiornata all’ultima incarnazione della TouchWiz che abbiamo visto su Samsung Galaxy S5. Sicuramente una scelta molto intelligente e che avvicinerà molti utenti (con un budget contenuto) che vogliono avere comunque l’ultima versione del software. Le funzionalità introdotte da Samsung con il suo firmware sono comunque minime. Troviamo però i suoi toggle rapidi (molto comodi) nella barra delle notifiche, un’app per i promemoria e il multitasking in prima funzione con il relativo tasto touch. Il sistema ha dimostrato però più di qualche incertezza durante l’utilizzo con anche un crash totale del telefono e alcuni “freeze” di applicazioni. Anche solo l’animazione di sblocco dello schermo è lenta nell’eseguirsi.

Software: Browser

Il browser presente è Chrome. Una scelta buona visto che si adatta bene anche a “potenze inferiori”. In ogni caso la navigazione è accettabile, ma non brilla certo in fluidità.

Software: Multimedia

Il lettore video non supporta video in HD, ma si comporta bene con quelli in formato divx. Il lettore musicale è Play Music di Google, che non scorre velocissimo nelle operazioni, ma non ha nessun problema nella riproduzione dei vostri mp3. È presente anche la radio FM.

6.5

Autonomia

La batteria è da 1500 mAh, ma non ci ha sorpreso. Arriverà a fine serata con un utilizzo medio, ma nonostante non siamo riusciti ad installare tutti i nostri software, non sempre siamo riusciti ad arrivare al momento di andare a letto.

6.5

Prezzo

Samsung Galaxy Ace ha un prezzo di lancio di 149€, onesto se pensiamo a quello che sulla carta ha da offrire, meno se pensiamo a quello che offre realmente.

Acquisto

Samsung Galaxy Ace Style è disponibile su ePRICE a 145€ in bianco o nero.

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy Ace Style

5.8

Samsung Galaxy Ace Style

Samsung Galaxy Ace Style sulla carta poteva essere un prodotto interessante, con un hardware comunque onesto e che avrebbe accontentato gran parte dell'utenza. Lo schermo infatti è più che sufficiente e anche la fotocamera si difende, rispetto ad altri prodotti con sensori ancora peggiori. Il vero problema è la lentezza del software e alcuni bug software che minano l'esperienza d'uso quotidiana. Con un po' di pazienza non avrete grossi problemi nell'utilizzarlo, ma il consiglio di aspettare un forte ribasso di prezzo.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Aggiornato a KitKat
  • La grafica è come quella di Galaxy S5
  • Presente la fotocamera frontale
  • Design differente
Contro
  • Sistema lento
  • Alcuni blocchi di sistema
  • Poca memoria interna
  • Manca il sensore di prossimità