8.5

Samsung Galaxy A5 (2017), la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Samsung Galaxy A5 (2017)

La famiglia A di Samsung arriva quest’anno alla sua terza generazione e (forse per il primo anno) anche con delle solide aspettative dovute al buon lavoro fatto con questi prodotti negli anni precedenti. Scopriamo cosa porta in dote questo nuovo Galaxy A5 (2017).

LEGGI ANCHE: Recensioni Samsung

7.0

Confezione

samsung-galaxy-a5-2017-def-1

La confezione italiana di Galaxy A5 (2017) contiene un alimentatore 9V/1.67A, un cavo USB-USB Type-C, delle buone cuffie stereo in-ear (ma senza adattatori) e un adattatore Type-C/microUSB.

8.5

Costruzione ed Ergonomia

samsung-galaxy-a5-2017-def-8

Samsung Galaxy A5 (2017) cambia leggermente le sue forme e si creare un’identità sua leggermente distinta da quella della famiglia Galaxy S, pur mantenendo le sue peculiarità: retro in vetro curvo ai bordi e profilo metallico dello stesso colore del retro. Se i tasti del volume e di accensione sono al “solito” posto, è stato invece spostato in alto a destra lo speaker di sistema, soluzione particolare ma tutto sommato gradita (è più difficile che sia coperto da qualcosa). Lo smartphone in mano si utilizza in modo molto agevole e il design è gradevole. Peccato per le molte impronte che “raccoglie” il retro.

8.0

Hardware

samsung-galaxy-a5-2017-def-6

Il processore utilizzato per questo Galaxy A5 (2017) è un Samsung Exynos 7880 octa core da 1,9 GHz con processore grafico Mali T830 MP3. È una interessante soluzione intermedia dalle buone prestazioni, anche se in questa fascia abbiamo trovato anche CPU ancora più performanti. Abbiamo poi ben 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibili tramite microSD. Bene la connettività: LTE fino a 300 Mbps, Wi-Fi a doppia banda, Bluetooth 4.2, NFC, GPS e anche radio FM. Gradita la presenza del supporto OTG nella porta Type-C.

Leggermente superiore alla media volume e qualità dello speaker. Bene il lettore di impronte digitali frontale, incastonato nel tasto fisico home, che permette di sbloccare il telefono anche senza premere il tasto, ma solo poggiando il dito.

SCHEDA: Samsung Galaxy A5 (2017)

7.5

Fotocamera

screenshot_20170131-172131

La fotocamera principale all’interno di questo Galaxy A5 (2017) è una 16 megapixel (formato 4:3) con apertura ƒ/1.9. Si tratta di un buon sensore, che scatta nel complesso buone foto, ricche di dettaglio e con una buona gamma cromatica. Rispetto alle aspettative che avevamo grazie al precedente A5 e ad altri prodotti della famiglia Galaxy però forse ci saremmo aspettati qualcosa in più.  Non è impossibile realizzare infatti qualche scatto mosso o buio di troppo. Non fraintendeteci rimane comunque una buona fotocamera, ma (perdendo anche l’OIS) niente che ci abbia “emozionato”. Discreti i video in Full HD a 30 fps che hanno una buona velocità di messa a fuoco.

Le stesse considerazioni valgono anche per la fotocamera frontale, con la differenza che questa non è dotata di autofocus. La risoluzione di foto e video rimane invece la stessa.

SAMPLE: FotoVideo

9.0

Display

samsung-galaxy-a5-2017-def-2

Galaxy A5 (2017) ha un display da 5,2 pollici con risoluzione Full HD, 1920 x 1080 pixel. La tecnologia utilizzata è sempre quella SuperAMOLED e questa conferisce al display di questo smartphone un’ottima brillantezza, colori vivaci e ottimi angoli di visione. È disponibile nelle opzioni poi la modalità luce blu per poter leggere senza affaticare la vista nelle ore serali e la modalità always-on che mostra le notifiche sul display bloccato (ovviando all’assenza di led di notifica).

8.0

Software

screenshot_20170131-172001screenshot_20170131-172431

Galaxy A5 (2017) viene lanciato sul mercato con Android 6.0 Marshmallow personalizzato con la GraceUX di Samsung. L’interfaccia è molto rifinita rispetto a quanto visto in passato e vicino a quello che abbiamo già visto nell’aggiornamento a Nougat per gli smartphone Samsung. Peccato che l’avanzamento alla versione 7.0 di Android arriverà solo in seguito. Il software è estremamente completo e offre funzionalità più avanzate come la modalità multiwindow, la modalità ad una mano e un’area personale dove avviare sessioni separate di applicazioni che abbiamo installato.

Abbiamo poi delle scorciatoie alla pressione prolungata delle icone nella home (poca roba in realtà), le notifiche raggruppate, i temi e anche il game launcher. Immancabile il browser Samsung con tanto di modalità privata che potete abilitare con il lettore di impronte digitali. Nel complesso il sistema è reattivo e non ha problemi di sorta, pur non arrivando alla fluidità di soluzioni più “leggere”.

8.0

Autonomia

La batteria da 3000 mAh di questo smartphone è sicuramente un punto di forza di questo dispositivo. Vi permetterà anche con un utilizzo intenso di arrivare a fine giornata con ancora una buona porzione di autonomia residua e possono diventare due giorni con un utilizzo medio. Presente poi la ricarica rapida.

6.5

Prezzo

Samsung Galaxy A5 (2017) viene commercializzato in Italia ad un prezzo di lancio di 429€, alto per le specifiche tecniche, anche se commisurato alla lineup di Samsung.

Acquisto

Samsung Galaxy A5 (2017) è già disponibile su ePRICE al prezzo di 359€, decisamente più aggressivo rispetto a quello di lancio.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Samsung Galaxy A5 (2017)

8.5

Samsung Galaxy A5 (2017)

Samsung Galaxy A5 (2017) arriva con alte aspettative, quasi tutte mantenute. La fotocamera forse non è brillante come altri smartphone Samsung, ma verrete sicuramente ripagati in autonomia, display e altre caratteristiche "minori" che non sempre trovate in smartphone di questa fascia, come Wi-Fi dual band, impermeabilità e schermo SuperAMOLED. Il prezzo da cui si parte è però alto.

Pro
  • Bel display
  • Buona qualità costruttiva
  • Impermeabile
  • Buona autonomia
Contro
  • Lanciato con Android 6.0
  • Tasti e tastiera non vibrano
  • La fotocamera è buona ma non stupisce
  • Il prezzo di lancio è importante