7.6

Nubia N2, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Nubia N2

Completiamo con N2 la recensione di una triade di nuovi dispositivi che Nubia sta immettendo sul mercato. Questo N2 è successore, a breve distanza da N1, vuole portare avanti la causa della “grande batteria” in un piccolo corpo. Scopriamola insieme.

LEGGI ANCHE: Recensioni Nubia

Confezione

All’interno della fotocamera troverete un cavo USB-USB Type-C e un alimentatore 9V/2A.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Nubia N2 mantiene un design praticamente identico a quanto visto sugli ultimi modelli della serie M di Nubia. Abbiamo infatti una scocca metallica che avvolge il retro dello smartphone e prosegue in modo armonioso anche sui bordi. Il tutto è separato solo da due piccole strisce in plastica che sapientemente mescolate allo spigolo dello smartphone non si notano, quantomeno non nella versione scura. Questa versione ha poi la fresatura sul bordo color oro: può piacere, ma può anche risultare eccessiva per qualcuno. In mano questa sua forma stondata gli permette di essere comodo da utilizzare nella vita di tutti i giorni, nonostante il peso di 180 grammi non certo esiguo.

8.0

Hardware

L’hardware non differisce molto da quello di M2 Lite. Abbiamo infatti lo stesso processore Mediatek MT6750 octa core da 1,5 GHz con GPU Mali T860, ma abbiamo però anche 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibili, purtroppo come sempre da condividere alternativamente con una seconda SIM. Discreta la connettività: Wi-Fi a/b/g/n dual band, Bluetooth 4.0 e GPS assistito. Manca invece l’NFC, così come il bizzarro cerchio rosso all’interno del tasto home non è un led di notifica. Lo sono invece i due piccoli led ai lati del tasto frontale, che fungono da tasti indietro e menù. Buono il lettore di impronte presente all’interno dello stesso tasto appena citato: preciso e abbastanza rapido. Volume e qualità dello speaker posizionato in basso sono buoni e nella media per la categoria di prodotto.

SCHEDA: Nubia N2

7.0

Fotocamera

Le fotocamere rimangono le stesse viste su M2 Lite: posteriore da 13 megapixel ƒ/2.2 e una frontale da 16 megapixel ƒ/2.0. Quello che otterrete è poi sostanzialmente lo stesso. Discrete foto in condizioni di buona luce, ma non è comunque impossibile scattare qualche foto non perfettamente a fuoco anche quando non ve lo aspettereste. L’HDR è da attivare manualmente e il risultato non sempre è all’altezza: in certi casi abbiamo assistito ad uno sgradito “sbiancamento” dell’immagine. Non è comunque una pessima fotocamera: imparando a “domarla” riuscirete comunque a fare degli scatti discreti. Discreti anche i video in Full HD che è possibile registrare da entrambe le fotocamere. La fotocamera frontale non fa troppo meglio di quella principale e anche lei si attesta nella media.

SAMPLE: FotoVideo

Display

Il display di questo N2 è un HD (1280 x 720 pixel, e non Full HD come detto nel video) da 5,5 pollici ed è realizzato in tecnologia AMOLED. In tutta onestà, per quanto il display sia comunque buono, l’aver utilizzato un pannello AMOLED non sembra aver portato particolari vantaggi. È possibile tararlo in tre diverse impostazioni di colori, che vanno anche a migliorare la resa e renderlo più vivido. La luminosità automatica è abbastanza buona, ma la sua regolazione fine con il selettore non è invece particolarmente efficace.

7.0

Software

Il software di questo N2 è, come per i suoi due fratelli, sempre Android 6.0 Marshmallow, scelta alquanto anacronistica quando ormai Android O (8.0?) è alle porte. Certo, possiamo dire che non si sente la mancanza di qualche particolare funzionalità di Nougat, ma è anche vero che è difficile aspettarsi un aggiornamento di sistema che possa andare oltre Android 7.0. In ogni caso il software (chiamato Nubia UI 4.0) è reattivo e non ci ha mai messo in difficoltà, se non con qualche traduzione approssimativa. Le funzionalità più interessanti dell’interfaccia Nubia sono comunque al loro posto: modalità per dividere lo schermo in due (e usare due app), gesture sui bordi, possibilità di duplicare alcune applicazioni (Twitter, Messenger, Facebook e Whatsapp) e la modalità super screenshot, per fare screenshot di forme particolari o registrare un video dello schermo.

Autonomia

Il vero e indiscusso punto forte di questo smartphone è sicuramente la sua batteria da 5000 mAh che gli permette senza grandi problemi di portarvi a due giornata piene di autonomia con un utilizzo medio. Il risultato potrebbe anche apparire scontato considerando l’amperaggio della batteria, ma non lo è se pensiamo a quanto sia sottile e poi non così pesante lo smartphone.

Prezzo

Nubia N2 non ha ancora un prezzo di lancio e pertanto sbilanciarci non è facile. Il modello precedente al lancio aveva un prezzo di 229€ e considerando anche i prezzi di M2 e M2 Lite è facile ipotizzare una cifra attorno ai 300€.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Nubia N2

7.6

Nubia N2

Nubia N2 è un prodotto interessante perché coniuga le necessità di una grande autonomia a quella di avere comunque uno smartphone gradevole dal punto di vista estetico (peccato per quel cerchio rosso davanti!). Fatica comunque a spiccare fra tutti i prodotti in circolazione e il prezzo potrebbe non essere così contenuto.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottima autonomia
  • Buon design
  • Hardware potente
  • Buon spessore e peso (nonostante la batteria)
Contro
  • Il tasto frontale non è il massimo esteticamente
  • La luminosità automatica non fa bene il suo dovere
  • Viene lanciato con Android Marshmallow
  • Il prezzo potrebbe non essere molto concorrenziale