7.5

Nubia M2 Lite, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Nubia M2 Lite

Abbiamo visto poche settimane fa il nuovo Nubia M2 e oggi scopriamo M2 Lite, la versione non più compatta, ma meno potente e quindi di conseguenza più economico.

LEGGI ANCHE: Recensioni Nubia

6.5

Confezione

La confezione di M2 Lite contiene al suo interno solo un alimentatore 5V/1.5A e un cavo USB-microUSB

8.5

Costruzione ed Ergonomia

Nubia M2 Lite è realizzato allo stesso modo di quasi la totalità degli altri smartphone Nubia: scocca in metallo unibody interrotta solo da due linee per le antenne e perfettamente rifinito con fresatura lucida sul bordo frontale. In mano lo smartphone vi darà una buona sensazione di qualità, decisamente superiore a quello che fino a poco tempo fa avrebbe potuto pensare di trovare in uno smartphone di questo prezzo. In mano non è certo un dispositivo compatto, ma è comunque ben bilanciato e nella media per ergonomia nei dispositivi di questo tipo (ovvero in metallo e da 5,5 pollici). I tasti del volume sono a sinistra, mentre quello di accensione è posizionato sulla destra. Il design non sarà dei più originali, ma come già detto è sicuramente ben curato e ben rifinito.

8.0

Hardware

M2 Lite utilizza un processore Mediatek MT6750 octa core da 1,5 GHz con un processore grafico Mali T860. La RAM ammonta a ben 3 GB e la memoria interna a 64 GB, facendo questo smartphone uno dei più “capienti” della sua categoria. Questo può anche giustificare meglio la presenza di uno slot microSD da condividere alternativamente con una seconda SIM. In molti potranno quindi usare due SIM e allo stesso tempo avere abbastanza memoria per tutte le app. La connettività è discreta: Wi-Fi a/b/g/n a doppia banda, Bluetooth 4.0 e LTE fino a 150 Mbps. Manca l’NFC.

Per segnalare nuove notifiche vengono utilizzati i due puntini dei tasti touch ai lati del lettore frontale. Difficile capire la scelta di non utilizzare l’insensato cerchio rosso disegnato dentro al tasto del lettore di impronte digitali (sempre touch). Questo lettore è preciso e abbastanza rapido nello sblocco. Lo speaker è ancora posizionato nel profilo inferiore e ha una buona qualità e un volume leggermente superiore alla media.

SCHEDA: Nubia M2 Lite

7.0

Fotocamera

La fotocamera principale è una 13 megapixel ƒ/2.2. Le foto vengono scattate abbastanza rapidamente ma capita poi comunque di trovare nella propria galleria più foto mosse e non perfettamente a fuoco. Oltretutto la lente sembra sporcarsi con relativa semplicità. Non sono moltissime le opzioni di scatto e nel complesso non siamo rimasti troppo entusiasti del suo comparto fotografico. Con buona luce è comunque possibile fare buone foto, come ci si aspetterebbe ormai anche da un dispositivo nella sua fascia di prezzo. Anche la fotocamera frontale non ci ha entusiasmato, nonostante i suoi 16 megapixel ƒ/2.0. Discreti i video in Full HD, registrati da entrambe le fotocamera in questa risoluzione.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

Lo schermo da 5,5 pollici ha una risoluzione di 1280 x 720 pixel ed è realizzato con tecnologia IPS. Questa è sicuramente una delle differenze più importanti rispetto a M2 che era dotato di uno schermo AMOLED Full HD a pari diagonale. Nel complesso ci ha soddisfatto per quanto riguarda i suoi colori e la luminosità, anche se la luminosità automatica si è comportata in modo abbastanza instabile, offrendo spesso una luminosità inferiore all’atteso. Anche variare il selettore della luminosità, quando è impostato in modalità automatica, sembra avere un effetto minimo. Meglio utilizzarlo in modalità manuale.

7.0

Software

Proprio come su M2, anche su M2 Lite ci troviamo davanti il software in versione 6.0 Marshmallow. Come già detto anche per altri prodotti simili di recente, iniziamo a trovare veramente poco giustificabile lanciare sul mercato a metà 2017 uno smartphone con una versione software di settembre 2015. L’interfaccia è la Nubia UI che comunque non ha particolari bug o difetti e che quindi è pienamente utilizzabile. Ricordatevi però di bloccare nel multitasking i software di cui volete ricevere le notifiche e che è ancora presente un vecchio buga Nubia che vi impedisce di leggere le notifiche multiple (es. più messaggi su Telegram).

Sono presenti le gesture sul bordo, quelle sullo schermo attivo ed è anche presente la possibilità di bloccare le app con l’impronta digitale. Si potranno infine duplicare alcune applicazioni (Whatsapp e Facebook nello specifico) e dividere lo schermo. Questa è forse la funzionalità più interessante della Nubia UI visto che permette di dividere in due schermate autonome il sistema e quindi avviare due applicazioni separatamente. Nel complesso il sistema è fluido e non ha rallentamenti che meritino menzione.

7.5

Autonomia

Nubia M2 Lite è dotato di una batteria da 3000 mAh che gli permette con un utilizzo intenso di arrivare precisamente alla fine della giornata. Il risultato è nella media dei prodotti di questa fascia e di queste dimensioni e non ci ha regalato particolari soddisfazioni, esattamente come non ci ha deluso.

7.5

Prezzo

Nubia M2 Lite viene venduto in Italia al prezzo di 279€ un prezzo interessante per l’hardware a disposizione, anche se ovviamente questo non è l’unico parametro da considerare. Potete acquistarlo con 20€ di sconto usando il codice AWM2LITE.

Acquisto

Nubia M2 Lite è disponibile a 279€ sul sito ufficiale italiano Nubiamobile.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Nubia M2 Lite

7.5

Nubia M2 Lite

Nubia M2 Lite è un buon telefono sotto vari aspetti come display e qualità costruttiva. Al momento è frenato da un software non aggiornato e al passo come dovrebbe, ma comunque godibile anche nella sua forma attuale. Un aggiornamento futuro potrebbe sicuramente dargli nuovo splendore.

di Emanuele Cisotti
Pro  
  • Ottima modalità di schermo diviso
  • Buon design
  • Hardware potente
  • Buon display
 
Contro  
  • Il tasto frontale non è il massimo esteticamente
  • La luminosità automatica non fa bene il suo dovere
  • Viene lanciato con Android Marshmallow
  • La fotocamera si sporca facilmente