7.9

Meizu M5, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Meizu M5

Meizu ha sempre fatto della sua serie M la sua fortuna, grazie ad hardware interessante e al prezzo aggressivo. Scopriamo cos’ha da offrire la quinta serie e iniziamo recensendo Meizu M5, il più piccolo dei due smartphone.

LEGGI ANCHE: Recensione Meizu

6.5

Confezione

La confezione di Meizu M5 contiene all’interno un cavo USB-microUSB (molto corto) e un alimentatore da 5V/2A. Mancano purtroppo, come sempre, le cuffie.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Meizu M5 è uno dei pochissimi smartphone che ha velleità particolari per quanto riguarda la qualità costruttiva. M5 è costruito infatti interamente in plastica opaca totalmente liscia che al tatto non offre certo una particolare sensazione di qualità. Lo smartphone è però leggero e tascabile. I tasti fisici sono posizionati sul lato destro e si premono con buona semplicità. Il design è semplice e strizza l’occhio ai più giovani. In un momento in cui tutti realizzano smartphone in metallo anche sulla fascia più economica questo Meizu M5 farà felici tutti quelli che cercano invece un prodotto più leggero e semplice.

8.0

Hardware

All’interno di M5 troverete un processore Mediatek Mt6750 octa core da 1,5 GHz con GPU Mali T860MP2  e ben 3 GB di RAM. Abbiamo poi anche 32 GB di memoria interna, un quantitativo importante e solitamente impossibile da trovare in altri smartphone per la stessa fascia di prezzo. La memoria è espandibile ma dovrete rinunciare alla seconda SIM se lo utilizzerete in questa configurazione.

Buona la connettività: LTE fino a 150 Mbps (anche con banda 20 finalmente su un Meizu!), Wi-Fi a doppia banda a/b/g/n e Bluetooth 4.0. Manca invece il chip NFC. Buono il lettore di impronte digitali posizionato sul tasto fisico home, che richiede però una pressione per essere attivato. Lo speaker posizionato in basso garantisce un volume e una qualità nella media.

SCHEDA: Meizu M5

8.0

Fotocamera

La fotocamera principale di questo smartphone è da 13 megapixel ƒ/2.2. Le foto che scatta sono buone e decisamente sopra la media per questa categoria. Cattura buoni dettagli in varie condizioni di luce (non necessariamente perfette). Lo scatto è molto rapido anche se la messa a fuoco non è sempre precisa e anche dopo vari tap è capitato di ottenere foto con il punto di messa a fuoco diverso da quello che volevamo. Discreti i video in Full HD e discreta la fotocamera frontale da 5 megapixel.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

Meizu M5 è dotato di un display da 5,2 pollici IPS con risoluzione HD (1280 x 720 pixel). I colori sono tarati abbastanza bene, anche se nel complesso appaiono forse appena un po’ slavati e la risoluzione, nonostante la dimensione abbastanza contenuta del prodotto, sembra leggermente bassa. Non fraintendeteci però. Per il prezzo a cui viene venduto questo smartphone il display è ampiamente all’interno delle nostre aspettative.

7.5

Software

Meizu non sembra aver fatto un particolare sforzo per quanto riguarda l’aggiornare Android, che arriva solo nell’implementazione 6.0 Marshmallow personalizzato con la FlyMe OS 5.2 (quindi ancora niente Flyme OS 6). Le funzionalità dello smartphone sono quelle che vi aspettereste da uno smartphone di questa azienda. Abbiamo il piccolo pallino per le gesture e il tasto frontale con dei comandi rapidi differenti da applicare in base al tipo di utilizzo. Non manca il software per il centro sicurezza che integra varie funzionalità, come il blocco dei numeri di telefono o un antivirus, oltre che la gestione dei permessi e dell’avvio automatico delle app. Non abbiamo però avuto alcun problema con le notifiche o con i servizi Google.

A tal proposito segnaliamo che Meizu M5 viene venduto nei negozi senza il Play Store preinstallato e con rapida istruzioni per farlo apparire dopo un paio di passaggi all’interno del software Hot Apps. Non certo il massimo.

7.5

Autonomia

Meizu M5 è dotato di una batteria da 3070 mAh che nel complesso ha fatto bene il suo dovere in questi giorni di prova, arrivando anche con un utilizzo intenso a fine giornata. Non male, anche se non basterà per iniziare un secondo giorno consecutivo.

8.0

Prezzo

Meizu M5 viene già commercializzato in Italia a 189€ un prezzo decisamente aggressivo per uno smartphone con un hardware simile.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Meizu M5

7.9

Meizu M5

Meizu M5 prosegue il percorso storico della famiglia M di Meizu. Per il prezzo a cui viene venduto la fotocamera è decisamente interessante e RAM e memoria interna sono decisamente sopra la media.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buona fotocamera
  • 3 GB di RAM
  • 32 GB di memoria interna
  • Prezzo aggressivo
Contro
  • Realizzato interamente in plastica
  • All'accensione è senza Play Store
  • Non aggiornato a Nougat
  • La risoluzione del display poteva essere più alta