8.7

Meizu M2 Note, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Meizu M2 Note

All’inizio di quest’anno Meizu ha immesso sul mercato uno smartphone fra i più interessanti mai realizzati dall’azienda. Parliamo dell’economico M1 Note che ha ricevuto molti consensi (anche i nostri). Oggi arriva sul mercato internazionale M2 Note, che va a limare alcuni dettagli e noi siamo pronti a dirvi cosa ne pensiamo.

7.0

Confezione

La confezione di M2 Note contiene l’accessorio per rimuovere il carrello delle SIM, il cavo USB-microUSB, un alimentatore da 2A e un paio di cuffie stereo.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Meizu M2 note - 13

Lo smartphone è rimasto quasi invariato dal punto di vista estetico, con un design semplice, pulito e comunque accattivante. La versione grigia da noi provata purtroppo non è lucida (come invece dovrebbe essere quella bianca), dettaglio che avevamo molto apprezzato di M1 Note. In mano lo smartphone si tiene abbastanza bene, anche se si tratta ovviamente di un prodotto dalle dimensioni generose e le forme molto stondate, che potrebbero in qualche modo peggiorare la presa in certe situazioni (magari quelle dove si è più di fretta).

Il tasto fisico di accensione è stato portato sul lato sinistro, lo stesso del bilanciere del volume, ed è stato sostituito l’iconico cerchio del tasto home con un tasto fisico centrale. Comodissimo, anche se non integra un lettore di impronte digitali.

8.0

Hardware

Meizu M2 note - 5

Anche dal punto di vista hardware le differenze sono minime, ma comunque tutte positive. Forse potrebbe non sembrare positiva la scelta di introdurre una CPU meno performante all’interno dello smartphone, ma il minimo decremento in termini di prestazioni ne ha giovato in modo significativo in termini di contenimento del surriscaldamento. Il processore è un Mediatek MT6753 octa core da 1,3 GHz (64 bit) con processore grafico Mali T720. Abbiamo 2 GB di RAM e 16 GB di memoria espandibile con una microSD. Questa è un’altra differenza rispetto al precedente modello, anche se si dovrà rinunciare alla funzionalità di smartphone dual SIM se decidiamo di espandere la memoria (uno dei due slot infatti è condiviso).

La connettività è LTE, anche se purtroppo manca il supporto alla frequenza degli 800 MHz. Non manca la Wi-Fi a due bande e il Bluetooth 4.0, mentre invece non è presente il chip NFC.  Lo speaker è posto inferiormente e offre un buon volume e una discreta qualità.

SCHEDA: Meizu M2 Note

8.0

Fotocamera

2015-08-21 10.34.432015-08-21 10.34.48

La fotocamera principale rimane la stessa da 13 megapixel vista sul precedente modello e, proprio come nell’altro caso, anche qui abbiamo buoni risultati, un software scattante (ad eccezione del momento dell’apertura) e con il giusto numero di funzioni a disposizione. Abbiamo anche un doppio led flash (di due colori diversi) per illuminare le scene più buie. Non si tratta di foto universalmente buone, visto che comunque al buio fatica ad ottenere un buon dettaglio, ma è senza dubbio una delle migliori fotocamere nella sua fascia di prezzo. I video vengono registrati a 1080p.

SAMPLE: FotoVideo

9.0

Display

Meizu M2 note - 1

Molto buono il display Full HD (1920 x 1080 pixel) IGZO IPS di questo M2 Note. È molto ampio (5,5 pollici), ha una buona definizione, dei buoni colori e anche una buona luminosità (che si regola bene in automatico). Anche il vetro esterno si è rivelato molto oleofobico, garantendo una buona visibilità delle immagini.

8.5

Software

2015-08-21 10.34.202015-08-21 10.34.26

La versione di Android è la 5.1 Lollipop, ma difficilmente la riconoscereste ad una prima occhiata. Come molti sapranno infatti la personalizzazione di Meizu è abbastanza importante e trasforma molti dei dettagli estetici del sistema. Non abbiamo un drawer delle applicazioni e tutte sono presenti direttamente sulla schermata principale assieme ai widget. Oltre a questo il multitasking è ridotto ad una riga di icone che è possibile far apparire con una gesture dal basso. È possibile attivare poi anche delle gesture a schermo spento (fra cui anche il classico doppio tap per risvegliare il display).

Il tasto centrale se sfiorato (anziché premuto) fungerà da tasto indietro e tutto il sistema è permeato con piccoli accorgimenti interessanti, anche se la semplicità e la pulizia sono i dogmi che prevalgono. Come spesso diciamo per gli smartphone Meizu, la FlyMe (ovvero la personalizzazione di Meizu) o la sia ama o la si odia. Molte delle funzioni classiche di Android non sono dove vi aspettereste di trovarle, ma con qualche giorno di esercizio padronerete alla perfezione il sistema, che si dimostrerà sempre molto fluido e graficamente chiaro.

Software: Browser

Il browser si comporta discretamente anche con i siti più pesanti in modalità desktop e offre anche una modalità notturna per non affaticare troppo la vista al buio.

Software: Multimedia

Il lettore musicale, benché nativamente pensato per un servizio cinese di musica in streaming si comporta perfettamente e così anche il lettore video, che adesso supporta qualsiasi file video sulla microSD e non solo quelli nella specifica cartella.

8.0

Autonomia

M2 Note eguaglia sostanzialmente gli ottimi risultati ottenuti dal precedente M1 Note, permettendovi di arrivare anche con un utilizzo intenso a fine giornata, anche se quest’autonomia non vi basterà probabilmente per un secondo giorno completo.

9.0

Prezzo

Meizu M2 Note si aggiorna e il prezzo invece è sceso, arrivando addirittura a 199€ al lancio. Notevole.

Acquisto

Potete acquistare Meizu M2 Note sul sito ufficiale italiano di Meizu, Meizu.it, a 199€.

Confronti e speciali

Qui trovate una serie di speciali e confronti realizzati dal nostro team, successivamente alla recensione. Questa sezione viene aggiornata con regolarità.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Meizu M2 Note

8.7

Meizu M2 Note

Meizu M1 Note era un buon prodotto. M2 Note si affina, migliorando pochi punti ma importanti, risolvendo il surriscaldamento, aggiungendo la memoria espandibile e migliorando un paio di punti di ergonomia e utilizzo. Il prezzo poi è sceso. Se vi piace la FlyMe, M2 Note vale ogni euro del suo prezzo.

Pro
  • Ottimo schermo
  • Buona fotocamera
  • Software fluido
  • Memoria espandibile
Contro
  • La FlyMe non è per tutti
  • Manca la frequenza degli 800 MHz in LTE
  • La doppia SIM preclude la memoria espandibile
  • Batteria non removibile
 
Meizu M2 Note

Meizu M2 Note

confronta modello

Ultime dal forum: