6.8

Maze Comet, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Maze Comet

Maze è un brand relativamente recente che è arrivato anche nel mercato europeo grazie alla distribuzione online. Comet è il primo smartphone in 18:9 dell’azienda, andando così a cavalcare l’onda del momento come altri produttori simili.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone dual SIM

7.0

Confezione

La confezione non offre particolari sorprese. All’interno abbiamo un alimentatore 12V/1.5A e un cavo USB/USB-C. Attenzione che il connettore è più lungo dello standard e questo vuol dire che un cavo normale potrebbe non rimanere inserito correttamente nel vostro smartphone.

6.5

Costruzione ed Ergonomia

Maze Alphe ha un profilo laterale in metallo, mentre troviamo alle due estremità due inserti in plastica. È in plastica anche il retro, realizzato con una trama in finta pelle. Sempre sul retro, a incastonare il modulo della fotocamera troviamo un vistoso componente in plastica argentata che vuole trasmettere quell’idea di lusso che avevano smartphone come i Vertu. Nel complesso è quindi uno smartphone un po’ eccessivo, almeno sul posteriore. Anche frontalmente troviamo comunque una curiosa banda blu inferiore che taglia a metà il lettore di impronte (che rimane comunque nero) creando un effetto cromatico quantomeno insolito. In mano lo smartphone risulta pesante con i suoi 235 grammi e un utilizzo prolungato tende a stancare la mano.

7.5

Hardware

L’hardware di questo dispositivo è abbastanza “classico”. Abbiamo un processore Mediatek MT6750T octa core da 1,5 GHz, una GPU Mali T860MP2 e 4 GB di RAM. Il tutto è accompagnato da ben 64 GB di memoria interna espandibili acquistando separatamente una microSD, che occupa (come sempre?) lo slot del secondo slot della microSIM. Senza microSD sarà quindi possibile utilizzare lo smartphone con due SIM in contemporanea. La connettività è sufficiente. Il Wi-Fi è dual band a/b/g/n/ac, il Bluetooth 4.1 e c’è ovviamente il GPS. Manca invece, come quasi sempre, il chip NFC. Il lettore di impronte digitali è posizionato nella parte inferiore: è veloce ma si attiva troppo facilmente quando lo teniamo in tasca con il risultato che quando lo estraiamo ci riporta l’errore dei troppi tocchi involontari. Lo speaker è singolo ed è posizionato nella parte inferiore. Il volume è accettabile, ma la qualità non è affatto entusiasmante.

5.0

Fotocamera

La fotocamera da 13 megapixel ƒ/2.2 è scarsa sotto quasi ogni aspetto. Riesce a fare foto abbastanza nitide ma non riesce a calcolare bene l’esposizione e questo si traduce in foto troppo o poco luminose con colori non fedeli. L’HDR poi è inutile ed è quasi un ostacolo alla realizzazione di una buona foto. I video in Full HD seguono la stessa sorte e le foto con poca luce sono spesso inusabili. La fotocamera frontale da 8 megapixel ƒ/2.2 purtroppo non riesce a rialzare la media.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

Lo schermo è un pannello da 5,7 pollici in formato 18:9. La risoluzione è abbastanza bassa visto che si tratta di un HD+, ovvero 1440 x 720 pixel. La luminosità è discreta ma non altissima. La reattività al touch è buona mentre invece la oleofobicità dello schermo è solo sufficiente e dovrete pulirlo di tanto in tanto per ovviare al problema.

7.0

Software

Maze Comet è dotato di Android alla versione 7.0 Nougat e difficilmente riceverà la versione successiva di Android (già in circolazione). Il software è assolutamente standard e a parte le app Google AOSP preisntallate non c’è praticamente niente da raccontare. Infatti il sistema è abbastanza scarno, benché comunque veloce e con il Play Store preinstallato che vi permetterà di scegliere quali software installare. Nel complesso non è un “bel” sistema, ma quantomeno e funzionale. Dovrete sicuramente perdere un po’ di tempo per renderlo quantomeno gradevole con qualche Launcher e qualche tema.

8.5

Autonomia

La batteria da 4000 mAh permette allo smartphone, oltre che di essere molto pesante, di arrivare a fine giornata sempre con un po’ di autonomia residua, riuscendo quindi sempre a scavallare la giornata piena di utilizzo.

8.0

Prezzo

Comet di Maze è disponibile sia su Amazon (a 169€) che sugli store cinesi. Su Gearbest per esempio è disponibile a 128€. Il prezzo è veramente stracciato e per il nuovo mondo dei 18:9 è un nuovo record.

Foto

Giudizio Finale

Maze Comet

6.8

Maze Comet

Comet è uno smartphone non particolarmente brillante e il suo design non è per tutti. Nonostante tutto è comunque un telefono che supera la sufficienza e che per chi vuole provare a tutti i costi il 18:9 spendendo il meno possibile può ancora avere senso.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Economico
  • Buona autonomia
  • Software fluido
  • Schermo in 18:9
Contro
  • Fotocamere insufficienti
  • Schermo poco oleofobico
  • Volume dello speaker basso
  • Pesante