7.4

LG X Cam, la recensione (foto e video)

LG X cam Emanuele Cisotti -




Recensione LG X Cam

LG X Cam è arrivato sul mercato da più di un mese e il fatto che abbia una doppia fotocamera non ha quindi niente a che vedere con l’annuncio ben più recente di Apple. Scopriamo quindi il dual camera economico di LG.

6.5

Confezione

La confezione di LG X Cam contiene al suo interno un alimentatore da soli 5V/0.85A, un paio di cuffie stereo e un cavo USB-microUSB.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

LG X Cam - 10

LG X Cam, ancora prima che essere uno smartphone da apprezzare nel comparto fotografico, è uno smartphone estremamente sottile e dal design intrigante. I materiali scelti non sono di particolare pregio e, forse anche allo scopo di mantenere il peso contenuto, al tatto risultano un po’ cheap. L’estrema sottigliezza e il peso contenuto rendono comunque lo smartphone interessante per tutti quelli che vogliono uno smartphone dal design moderno ed essenziale. I tasti fisici si premono abbastanza bene (anche se forse sono un po’ sottili): il tasto di accensione è sulla destra ed il bilanciare del volume è invece sulla sinistra.

7.0

Hardware

LG X Cam - 2

LG utilizza un processore Mediatek MT6753 octa core da 1,14 GHz con GPU Mali T720 MP3. Questo è associato a 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile utilizzando una microSD. Si tratta quindi di un hardware tutto sommato modesto, sopratutto nella fascia in cui è inserito lo smartphone, ma che comunque svolge più che discretamente il suo dovere. La connettività è garantita in 4G dall’LTE fino a 150Mbps, mentre abbiamo poi il Wi-Fi b/g/n monobanda (un po’ lento a distanza sostenute), il Bluetooth 4.1 e l’NFC. Sul retro, nella parte più bassa, troviamo lo speaker. Questo garantisce una qualità più che sufficiente, ma la posizione sfortunata lo penalizza quando il telefono è poggiato su di un piano.

SCHEDA: LG X Cam

7.5

Fotocamera

Screenshot_2016-09-13-16-39-07

LG X Cam è dotato di una doppia fotocamera, proprio come LG G5. La prima è una 13 megapixel con un campo di 78°, mentre la seconda è una più modesta 5 megapixel ma con un campo di 120°. Proprio come con G5 è possibile quindi fotografare e fare video da una prospettiva del tutto nuova e simile a quella delle action cam. Oltre a questa possibilità viene poi offerta quella di integrare le immagini di queste due fotocamere con simpatici effetti chiamati Popout dove l’immagine principale viene posizionata al centro, mentre il contorno è realizzato con la fotocamera con maggior campo visivo e modificata con vari effetti. La qualità degli scatti è discreta, ma non abbastanza da poter chiamare questo smartphone un camera phone. Peccato per l’assenza di scatti in modalità HDR, mentre sono solo sufficienti i video in Full HD che potrete realizzare da entrambe le fotocamere.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

LG X Cam - 1

Lo schermo è un 5,2 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) realizzato in tecnologia IPS. La luminosità è buona e così sono anche gli altri parametri, come il bilanciamento dei colori e gli angoli di visione. Abbiamo notato però una certa lentezza nell’adattarsi alle condizioni di luce ambientali e una tendenza a perdere l’impostazione relativa alla luminosità automatica.

7.5

Software

Screenshot_2016-09-13-16-37-29Screenshot_2016-09-13-16-37-49

Il software che troviamo all’interno di LG X Cam è una versione personalizzata di Android 6.0 Marshmallow. Lo opzioni offerte da LG sono le “classiche” che l’azienda include in molti dei suoi smartphone, ma non per questo meno utili. Troviamo il Knock Code per sbloccare lo smartphone con una “bussata segreta”, la possibilità di personalizzare i tasti touch all’interno dello schermo, la possibilità di attivare un filtro luce blu per una lettura più confortevole e anche l’opzione per scegliere fra la presenza o l’assenza del drawer delle applicazioni. Peccato per l’assenza della vibrazione alla pressione dei tasti e nella tastiera virtuale in dotazione.

Tra i software preinstallati troviamo Capture+ per disegnare o prendere appunti sugli screenshot, QuickMemo+ per lavorare con le note e come opzione aggiuntiva QSlide, che permette di avviare alcune applicazioni (tutte di LG) in una finestra in sovrimpressione. Il browser predefinito è Google Chrome che offre discrete prestazioni, così come è una buona app quella di LG per la musica.

7.5

Autonomia

La batteria è una 2520 mAh non removibile. La capacità è notevole considerando l’estrema sottigliezza dello smartphone e l’autonomia è buona di conseguenza. Con un utilizzo abbastanza intenso arriverete a fine giornata, ma non è uno smartphone che vi potrà portare oltre questa soglia.

5.5

Prezzo

LG X Cam viene commercializzato in Italia a 299€, un prezzo alto per uno smartphone dedicato sicuramente ad una nicchia e con un hardware non all’altezza di altre soluzioni nella stessa fascia di prezzo.

Acquisto

LG X Cam è disponibile su Amazon a 246€ un prezzo già più interessante rispetto a quello di immissione sul mercato.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

LG X Cam

7.4

LG X Cam

LG X Cam è uno smartphone da acquistare per due motivi: il primo è la sottigliezza e la leggerezza, il secondo è la doppia camera con apertura differente. Se però queste due caratteristiche non vi dovessero interessare il consiglio è di guardarsi intorno per alternative a parità di prezzo.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Molto sottile
  • Molto leggero
  • Interessante doppia fotocamera
  • Buona autonomia (nel complesso)
Contro
  • Materiali un po' economici
  • Hardware sottotono
  • Luminosità automatica lenta
  • Lo speaker è in una posizione sfortunata