8.5

Huawei P10 Plus, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Huawei P10 Plus

Anche per il 2017 Huawei ha scelto di raddoppiare la sua offerta per gli smartphone top di gamma, immettendo sul mercato non solo Huawei P10, ma anche Huawei P10 Plus.

LEGGI ANCHE: Recensioni Huawei

7.5

Confezione

La bella confezione di Huawei P10 Plus contiene al suo interno un alimentatore per la ricarica rapida 5V/4.5A, un cavo USB-USB Type-C, un paio di buone cuffie stereo e una cover in plastica trasparente, opaca sul retro e trasparente sui lati.

8.5

Costruzione ed Ergonomia

Non nascondiamoci dietro ad un dito: quando abbiamo provato P10 abbiamo pensato che l’ispirazione per il suo design potesse essere iPhone 7 e così abbiamo pensato lo stesso di P10 Plus, ma riferendoci a iPhone 7 Plus. Certo, forse potrebbe non fare molto onore a Huawei ma il risultato è così buono in senso assoluto che onestamente ci sentiamo di perdonarglielo. È realizzato interamente in metallo con un profilo stondato che rende lo smartphone molto piacevole al tatto e comodo da tenere in tasca e in mano, nonostante le dimensioni.

Il retro poi è completamente liscio senza interruzioni, grazie alle fotocamere a filo (coperte da una parte in vetro) e anche grazie al fatto che il lettore di impronte digitali è stato spostato frontalmente. È bene ricordare però che rimane comunque un prodotto importante come dimensioni e che quindi qualcuno potrebbe comunque preferirgli la compattezza di Huawei P10. P10 Plus guadagna poi anche la certificazione IPX3 per la resistenza agli spruzzi. Interessante, ma poca cosa rispetto ad altri dispositivi impermeabili.

8.5

Hardware

Huawei ha scelto anche per questo suo P10 Plus il processore più potente che abbia mai costruito “in casa”. Parliamo dell’HiSilicon Kirin 960 octa core fino a 2,4 GHz con processore grafico Mali G71MP8. La RAM aumenta e arriva fino a ben 6 GB, “trascinando” con sé anche la memoria interna che ora tocca i 128 GB espandibili. Molto buona la connettività: Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 4.2 e NFC. Presente poi sulla parte superiore dello smartphone una porta ad infrarossi. Assente sul modello più piccolo. Peccato solo che l’uscita Type-C non supporti anche l’uscita video.

Il lettore di impronte digitali, che come dicevamo è finito sulla parte frontale, è estremamente preciso e rapido nel rilevamento. Huawei P10 Plus ha poi l’audio stereo grazie alla capsula auricolare che funge da secondo speaker per le frequenze audio. Non sarà quindi un audio perfettamente bilanciato, ma è comunque una gradita aggiunta.

SCHEDA: Huawei P10 Plus

8.5

Fotocamera

Come P10, anche P10 Plus implementa due fotocamere in questo smartphone. La principale (a colori) da 12 megapixel e una secondaria da 20 megapixel in bianco e nero. Il software si preoccupererà poi di integrare i dati delle due fotocamere per poter scattare foto da 20 megapixel a colori (rinunciando però allo zoom digitale). Rispetto a P10 cambiano le lenti, sempre Leica, adesso Summilux con apertura ƒ/1.8. In tutta onestà la maggiore quantità di luce catturabile non è facilmente percepibile e in modalità automatica (con un software molto aggressivo nelle situazioni di poca luce) la differenza con l’altro modello non è particolarmente ampia. Gli scatti sono però molto buoni, proprio come sull’altro modello, e stupisce il buon bilanciamento dei colori anche con poca luce.

La fotocamera è poi dotata di stabilizzazione ottica dell’immagine e troviamo anche l’autofocus laser ed il doppio led flash. La fotocamera permette anche di scattare foto con effetto si sfocatura variabile grazie proprio alla presenza di due fotocamere. L’effetto è ben riuscito e nella maggior parte degli scatti è godibile. L’HDR purtroppo è attivabile sono manualmente accedendo alle impostazioni. Facile invece entrare nella modalità di scatto manuale.

Non male i video in 4K che però non riescono a raggiungere la qualità di altre riprese realizzate con altri smartphone top di gamma del 2017. Buona la fotocamera da 8 megapixel frontale che però ci ha dato qualche problema nella gestione del controluce.

SAMPLE: FotoVideo

8.5

Display

Huawei P10 Plus ha un display da 5,5 pollici in tecnologia IPS con risoluzione 2560 x 1440 pixel, ovvero QuadHD. Nonostante la tecnologia sia la stessa vista sul modello più piccolo abbiamo comunque a che vedere con colori più accesi. La risoluzione è molto buona e la luminosità automatica fa bene il suo dovere. Se non vi piacesse come è calibrato il display potrete poi modificare questo valore dalla impostazioni. Proprio come P10 rimane poi il problema della scarsa resistenza all’unto delle mani. Lo schermo si sporcherà rapidamente ed è quindi altamente consigliato non rimuovere la pellicola protettiva preapplicata.

8.0

Software

Nessuna sorpresa nel software di questo P10 Plus. Parliamo di Android 7.0 Nougat personalizzato con EMUI 5.1. L’interfaccia è quindi abbastanza differente rispetto ad Android “al naturale”, anche se è comunque possibile ripristinare il drawer delle applicazioni dalle impostazioni. Sempre parlando di personalizzazione ci sono varie impostazioni, ma fra tutte spicca sicuramente quella relativa ai temi che permette di stravolgere totalmente l’aspetto dello smartphone. Presente la modalità multiwindow per avviare due applicazioni in contemporanea anche se il metodo con cui farlo non è il più comodo. È possibile poi attivare con una gesture l’interfaccia di utilizzo ad una sola mano, anche se (anche questa) non è comodissima. Infine abbiamo il software relativo alla gestione del telefono (con molte opzioni relative anche alla sicurezza) e le solite gesture con la nocca per la registrazione di video dell’interfaccia o per gli screenshot. Tutta l’interfaccia scorre molto fluida durante l’esecuzione di qualsiasi operazione, anche grazie ad un hardware che supera ampiamente i requisiti minimi per un’esperienza d’uso così fluido.

7.5

Autonomia

La batteria aumenta la sua capacità e arriva a 3750 mAh. Decisamente non male aver inserito una batteria così capiente in una scocca così sottile. Questo vi permetterà di arrivare alla fine della giornata senza dover caricare nuovamente lo smartphone. Il risultato è buono, anche se non entusiasmante, considerando anche la batteria così capiente.

6.5

Prezzo

Huawei P10 Plus alza, come da aspettative, ancora il tiro non solo sulle specifiche hardware e lo fa anche sul prezzo che arriva ora a 829€ non certo popolare, anche se in linea con altri smartphone simili.

Acquisto

Huawei P10 Plus è disponibile a partire da 661€ su ePRICE.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Huawei P10 Plus

8.5

Huawei P10 Plus

Huawei P10 Plus è senza ombra di dubbio la versione più grande di Huawei P10, proposta ad un prezzo maggiorato. La più grande differenza è il display, più grande e a risoluzione superiore. Le altre aggiunte hardware sono gradite ma non decisive. Scegliete il vostro P10 preferito liberamente. L'esperienza d'uso è la stessa.

di Emanuele Cisotti
Pro  
  • Aggiunta di infrarossi, doppio audio e 6 GB di RAM
  • La fotocamera è flessibile a più esigenze
  • Bel display
  • Ottimo lettore di impronte digitali
 
Contro
  • Niente versione dual SIM
  • Schermo poco oleofobico
  • I video non sono al livello di altri top
  • La fotocamera non è poi troppo diversa da quella di P10