8.0

Huawei Mate S, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti

Diciamocelo chiaramente: questo Mate S doveva essere lo smartphone del force touch, ma così invece non è stato. La variante dotata di questa tecnologia arriverà solo sul mercato asiatico e noi dovremmo “accontentarci” della versione classica (ma più economica). Ma dopotutto: è il force touch a fare il telefono? Ovviamente no. Scopriamo insieme questo Mate S nella nostra recensione completa.

8.5

Confezione

Huawei Mate S - 12

La confezione di Mate S è elegante e molto ricca. Oltre allo smartphone troviamo un alimentatore per la ricarica rapida da 2A, un cavo USB-microUSB e un paio di ottime cuffie non in-ear, ma che mimano le fattezze di quelle Apple. La qualità è notevole (per essere non in-ear) e con i tasti del telecomando è possibile eseguire svariate operazioni. È inclusa poi nella confezione anche una flip cover con finestra. Peccato che da questa finestra siano poche le operazioni che possiamo eseguire.

8.5

Costruzione ed Ergonomia

Huawei Mate S - 11

Huawei ha puntato moltissimo sulla qualità costruttiva di questo smartphone. Si tratta di un prodotto tutto sommato compatto per la diagonale del suo display e realizzato interamente in metallo. È estremamente sottile (7,2 millimetri) e anche molto leggero per la sua dimensione (156 grammi). In mano risulta però leggermente scivoloso visto il profilo ancora più sottile sui bordi. Molto curati comunque tutti i dettagli del dispositivo con ottime finiture e un assemblaggio impeccabile.

7.5

Hardware

Huawei Mate S - 8

Il processore è realizzato in casa da Huawei. È l’ultimo Kirin 935 octa core (quattro core a 2,2 GHz e quattro da 1,5 GHz), accompagnato da 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna (è disponibile anche una variante più cara da 64 GB) espandibile. La connettività è LTE (la variante europea è a singola SIM), mentre la Wi-Fi è solo b/g/n, impedendovi di connettervi alla reti a 5 GHz. È presente il Bluetooth 4.0 e l’NFC. Lo speaker è posto inferiormente e ha un ottimo volume. La qualità viene “aggiustata” all’aumentare del volume, rimuovendo un po’ dei toni bassi per impedire che possa distorcere.

Sul retro troviamo il lettore di impronte digitali. È uno dei più rapidi nel riconoscere l’impronta, ma la posizione non è delle più comode. Può succedere infatti di mancare la posizione precisa e fallire quindi il riconoscimento.

SCHEDA: Huawei Mate S

7.0

Fotocamera

2015-09-09 09.45.41

La fotocamera da 13 megapixel di questo Mate S è dotata di stabilizzazione ottica e di un doppio led flash a due tonalità. Il software è particolarmente ricco e si è arricchito ancora in questa nuova iterazione dello smartphone Huawei. Rimane il light painting, dei nuovi filtri e adesso anche una modalità manuale, molto funzionale ed efficace. Troviamo poi anche una nuova modalità di riconoscimento delle immagini rettangolari (come uno schermo o una presentazione) e che permette di correggere l’inclinazione. La fotocamera frontale è da 8 megapixel ed è dotata di una piccola luce per illuminare i volti (e che non funziona come flash, ma proprio come illuminatore) con la possibilità di regolarne l’intensità.

Parlando però della qualità delle immagini, non siamo rimasti particolarmente colpiti. Le immagini non hanno la definizione che ci saremmo aspettati e troppo spesso hanno una dominante rossa. Si tratta comunque di una buona fotocamera, ma non di quella che ci saremmo aspettati da un dispositivo di questa fascia.

SAMPLE: FotoVideo

9.0

Display

Huawei Mate S - 3

Lo schermo da 5,5 pollici ci fa rapidamente dimenticare quello enorme di Mate 7. La risoluzione è di 1920 x 1080 pixel e la tecnologia scelta è quella dell’AMOLED. Si tratta di un bellissimo display, con ottimi angoli di visione. Possibile anche regolare a piacimento la temperatura di colore del display. Peccato per l’assenza del force touch, mentre sono invece ancora presenti varie modalità di utilizzo con le nocche. La più utile (ma attivabile anche tramite combinazione di tasti) è quella per registrare quanto viene mostrato sul display. Bello l’effetto 2.5D del vetro esterno, anche se questo non influisce in alcun modo sul display che rimane “classicamente” piatto.

8.0

Software

2015-09-09 09.43.512015-09-09 09.45.23

Android è aggiornato alla versione 5.1.1 di Android Lollipop ed è personalizzato con l’ultima versione della Emotion UI 3.1. Ormai la quantità di funzioni di cui è dotata questa interfaccia sono innumerabili, anche se non tutte davvero utili. Fra le più classiche troviamo l’implementazione dei tempi, l’app di gestione di buona parte delle funzioni di sicurezza del dispositivo, il pulsante sospendi, l’utilizzo ad una mano e la gestione manuale di notifiche, app in background e dei permessi. Tutte queste impostazioni (che spesso generano notifiche) potrebbero risultare di impiccio ai neofiti che potrebbero per errore bloccare le notifiche o gli aggiornamenti di app importanti.

Tra le nuove funzionalità segnaliamo invece la possibilità di aprire due app in contemporanea sul display, anche se solo fra quelle di Huawei, e la possibilità di registrare in modo direzionale l’audio grazie alla presenza di 3 microfoni direzionali. Molte anche le possibilità di personalizzazione del sistema.

Software: Browser

Buono, anche se ancora non perfetto, il browser di Huawei, che non mostra rallentamenti notevoli neanche con i siti più pesanti.

Software: Multimedia

Per quanto riguarda la multimedialità abbiamo un buon lettore musicale e un discreto player video, che supporta anche i video 2K (ma non quelli in 4K).

7.0

Autonomia

La batteria da 2700 mAh non stupisce, ma garantisce comunque un’autonomia che in buona parte dei casi vi porterà a fine serata. Non è però il phablet che punta tutto sull’autonomia, come invece è stato Mate 7.

6.5

Prezzo

Huawei Mate S viene venduto in Italia a 649€ nella variante da 32GB de 699€ in quella da 64GB. Il prezzo potrebbe essere adeguato visto il tipo di prodotto che Mate S vuole assere, ma è troppo alto se paragonato a quello che realmente è.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Huawei Mate S

8.0

Huawei Mate S

Huawei Mate S è un buon prodotto, perfettamente costruito, con un bello schermo e un software ricco di funzionalità. La fotocamera è forse il componente, seppur buono, non all'altezza del prezzo decisamente alto a cui viene venduto il prodotto. A quel prezzo però la concorrenza è molto agguerrita e forse Huawei non è ancora pronta per potersi permettere un lancio simile.

Pro
  • Ottimo schermo
  • Software ricco di dettagli
  • Ottima qualità costruttiva
  • Molte funzionalità della fotocamera
Contro
  • Il software non è per tutti
  • Manca la Wi-Fi a 5 GHz
  • La fotocamera può migliorare
  • Non è lo smartphone del force touch
Huawei Mate S

Huawei Mate S

confronta modello

Ultime dal forum: