8.6

Honor 6X, la recensione (foto e video)

Honor 6X Emanuele Cisotti




Recensione Honor 6X

Honor sta creando nel tempo una forte idea di brand, con una linea di prodotti di rilievo e commercializzati a prezzi contenuti. Per questo ogni nuovo lancio di uno smartphone Honor viene ormai visto con grande interesse. Scopriamo cosa ha da offrire oggi Honor con il suo nuovo 6X.

LEGGI ANCHE: Recensioni Honor

Confezione

honor-6x-def-01

La confezione azzurra di 6X contiene al suo interno un alimentatore 5V/2A e un cavo USB-microSD. Nella confezione di vendita dovrebbero esserci anche delle cuffie stereo.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

honor-6x-def-07

Honor 6X non avrà un design particolarmente ispirato, ma rispetto ad altre soluzioni viste in passato (fra cui anche 5X) riteniamo questo modello comunque un passo in avanti. La scocca metallica è gradevole e ben lavorata, anche se la sua forma particolarmente stondata rende questo 6X un po’ scivoloso quando lo si estrae di tasca. Fate sempre molta attenzione. Frontalmente è interamente coperto dal vetro con effetto 2.5D, mentre i tasti fisici sono posizionati tutti sul lato destro: si premono bene e hanno un buon feedback alla pressione. La sua forma affusolata mette poi in risalto maggiormente la sottigliezza dello smartphone.

8.0

Hardware

honor-6x-def-05

Honor 6X è “spinto” da un processore “casalingo”, ovvero il Kirin 655 di HiSilicon octa core da 2,1 GHz associato ad una GPU Mali T830 MP2. Le prestazioni sono buone per quasi ogni tipo di utilizzo, anche grazie ai 3 GB di RAM e ai 32 GB di memoria interna che potrete espandere con una microSD. Discreta la connettività, grazie all’LTE a 300 Mbps, al Bluetooth 4.1 e anche alla presenza del chip NFC. Peccato per il Wi-Fi monobanda b/g/n. Non manca invece la radio FM.

Lo speaker è posizionato inferiormente e ha una qualità nella media. Sul retro è posizionato un precisissimo e abbastanza veloce lettore di impronte digitali.

SCHEDA: Honor 6X

7.5

Fotocamera

screenshot_2017-01-13-09-37-50

La fotocamera principale è una 12 megapixel, associata assieme ad un secondo sensore da 2 megapixel. Questo secondo sensore permette al software di realizzare foto con profondità di campo variabile, come già visto anche su altri modelli simili. L’esperienza con questa modalità è stata non del tutto soddisfacente: l’attivazione della modalità di sfocatura è lenta e l’effetto di sfocatura sempre è preciso. Spesso però il risultato finale è migliore di quanto si veda nell’anteprima. Nella modalità “classica” gli scatti sono comunque interessanti, con una discreta quantità di dettagli e lo scatto è veloce.

Benché quindi non sia un “campione” nel comparto fotografico si comporta nella media meglio rispetto agli altri concorrenti diretti nella sua categoria. Discreti i video in Full HD (molto veloce la messa a fuoco continua) e bene la fotocamera frontale da 8 megapixel. Il software è ricco di funzionalità, anche se passare da una all’altra (compreso l’HDR) non è proprio velocissimo.

SAMPLE: FotoVideo

8.0

Display

honor-6x-def-02

Lo schermo di questo Honor 6X è un 5,5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) in tecnologia IPS. In generale è un display nella media dei buoni prodotti Huawei/Honor, con buona fedeltà dei colori, una luminosità molto alta e discreti angoli di visione. Dalle impostazioni è possibile tararlo a piacimento. Peccato per la luminosità automatica che risulta un po’ lenta nell’adeguarsi alle varie condizioni di luce. Piccola critica alla protezione oleofobica, non perfetta come avremmo voluto.

8.0

Software

screenshot_2017-01-13-09-36-38screenshot_2017-01-13-09-37-15

Il software non differisce rispetto a quanto già visto in passato su altri smartphone Huawei e Honor recenti. Abbiamo Android 6.0 Marshmallow personalizzato con EMUI 4.1. Si tratta, per quei pochi che ancora non lo sapessero, di un launcher privo di drawer e quindi con tutte le app direttamente sulla home. Abbiamo il multitasking a schede orizzontali e due tende dall’alto, una per le notifiche (cronologiche) e una per i toggle rapidi. Tra le varie funzionalità avanzate citiamo il multiwindows per avviare due finestre in contemporanea, i tasti inferiori personalizzabili, la modalità ad una mano, il software per la gestione del telefono e i temi.

Non mancano altre app Huawei/Honor, come il lettore video ed il lettore musicale, mentre il browser è Chrome che offre prestazioni decisamente soddisfacenti. Sempre attivo (a meno che non lo disattiviate) anche il contapassi dell’app Benessere.

8.0

Autonomia

La batteria di Honor 6X è una 3340 mAh non removibile. I risultati che potrete ottenere sono veramente notevoli e anche con un utilizzo intenso sarà difficile arrivare a fine giornata senza ancora un po’ di batteria residua. Regge bene anche prolungata sessioni di navigazione web o navigazione GPS.

7.5

Prezzo

Honor 6X viene commercializzato in Italia a 249€ un prezzo interessante per un prodotto simile.

Acquisto

Honor 6X è disponibile a 249€ su vMall.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Honor 6X

8.6

Honor 6X

Honor 6X è un ottimo erede per il buon 5X. La seconda fotocamera non è un vero valore aggiunto, ma per il resto questo 6X si dimostra un perfetto Honor con buone prestazioni, buon hardware e buona autonomia ad un prezzo inferiore alla concorrenza.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ben costruito
  • Hardware sopra la media
  • Buona autonomia
  • Software ricco di funzioni
Contro
  • Manca la Wi-Fi a 5 GHz
  • Il software non ha novità di rilievo
  • Software caotico per i meno esperti
  • La seconda fotocamera non si è rivelata utile