7.8

Honor 6A, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Honor 6A

Il brand Honor è diventato abbastanza popolare nel nostro mercato sopratutto grazie ai suo top ma non è solo per quelli che è fatta riconoscere. Anche la fascia bassa ha qualcosa da dire e per questo è giusto dare spazio anche all’economico Honor 6A.

LEGGI ANCHE: Recensioni Honor

7.0

Confezione

La confezione azzurra di 6A contiene all’interno un alimentatore 5V/1A e un cavo USB-microUSB.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Honor 6A è uno smartphone semplice nel design e che ricorda molti altri smartphone della stessa azienda e genericamente molti altri modelli in commercio. La scocca è in plastica ma sul retro troviamo una “copertura” in metallo che lo impreziosisce e lo rende anche più resistente. In mano lo smartphone è abbastanza compatto (lo schermo infatti è “piccolo” per la media attuale” e non particolarmente pesante grazie ai suoi 143 grammi di peso. La sua forma stondata poi lo farà scivolare bene all’interno della tasca e ma non lo farà comunque diventare troppo scivoloso.

7.0

Hardware

L’hardware di questo smartphone è semplice ma comunque con una sua dignità. Questa dignità è garantita sopratutto dal processore Snapdragon 430 octa core da 1,2 GHz e dalla GPU Adreno 505. Abbiamo 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile utilizzando una microSD (da acquistare a parte). È poi uno smartphone dual SIM e potrete scegliere quindi di inserire una seconda SIM invece della memoria espandibile. Discreta la connettività: LTE a 150 Mbps, Wi-Fi b/g/n a singola banda e Bluetooth 4.1. Manca l’NFC e il led di notifica, ma non manca la radio FM. Una mancanza più importante (ma forse non per tutti) è l’assenza del lettore di impronte digitali. Lo speaker ha una potenza nella media ed è posizionato nella parte inferiore del telefono.

SCHEDA: Honor 6A

7.0

Fotocamera

La fotocamera principale è una 13 megapixel con singolo led flash, mentre la fotocamera frontale si ferma a 5 megapixel e non è dotata di led flash. Gli scatti sono più che discreti con una buona luce, benché la velocità di scatto non sia elevatissima. Con una luce imperfetta ci vorrà una buona mano per ottenere delle foto riutilizzabili per i social network. Le stesse considerazioni valgono anche per i video in Full HD e per la fotocamera frontale.

SAMPLE: FotoVideo

8.0

Display

Lo schermo è un 5 pollici con risoluzione HD (1280 x 720 pixel). La luminosità è discreta e la protezione frontale aiuta a far sì che non vengano trattenute troppe impronte digitali sul vetro. La regolazione automatica della luminosità funziona abbastanza bene e nel complesso è un display interessante nella sua fascia di prezzo.

7.5

Software

Non c’è molto da scoprire nel software di questo Honor 6A. Si tratta della più classica interfaccia Huawei/Honor che abbiamo trovato su molti altri smartphone dell’azienda asiatica, basata in questo caso su Android 7.0 Nougat. Il sistema è abbastanza fluido, anche se non è raro incontrare qualche rallentamento o lag di troppo durante l’apertura di applicazioni o durante il passaggio da un’app all’altra. È possibile abilitare il multiwindow per utilizzare due app in contemporanea, cambiare i temi o gestire vari aspetti della sicurezza tramite l’app Gestione Telefono.

7.5

Autonomia

La batteria da 3020 mAh offre una discreta autonomia anche grazie al processore non particolarmente esoso di risorse. Si riesce ad arrivare alla fine della giornata lavorativa in quasi tutte le situazioni, anche se forse con questo quantitativo di batteria ci saremmo aspettati un risultato ancora migliore.

8.0

Prezzo

Honor 6A viene commercializzato in Italia a 169€ un prezzo decisamente interessante e che lo pone fra i più bassi prezzi di lancio fra gli smartphone Android. Ovviamente il prezzo è comunque commisurato al resto della gamma Honor/Huawei.

Acquisto

È possibile acquistare Honor 6A in tre colorazioni differenti a 169€ sul sito ufficiale, con in omaggio il treppiedi con tasto di scatto. In alternativa Amazon lo vende (senza treppiedi) a 157€.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Honor 6A

7.8

Honor 6A

Honor 6A è un prodotto di fascia bassa che però si difende ancora bene. Si avvicina "pericolosamente" ai 150€, fascia in cui è difficile trovare prodotti nuovi che possano valere l'acquisto. Ci sono delle rinunce da fare e come sempre in questa fascia di prezzo basta alzare un po' il budget per aprirsi un ventaglio di altre opzioni.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buon display
  • Software interessante
  • Supporto dual SIM
  • Retro in metallo
Contro
  • Fotocamere lente
  • Manca il led di notifica
  • Prestazioni non troppo brillanti
  • Niente lettore di impronte digitali