7.8

Elephone U, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Elephone U

Quando uno smartphone di una azienda cinese meno rilevante, come può essere Elephone, smette di essere un “cinesone” e diventa uno smartphone come gli altri? Elephone ha voluto probabilmente rispondere a questa domanda e realizzare U, un prodotto molto diverso da quanto visto in passato. E questo però ha fatto lievitare il prezzo.

LEGGI ANCHE: Miglior smartphone cinese

7.0

Confezione

Nella confezione abbiamo un alimentatore 5V/2A, un cavo USB/USB-C e una cover in silicone protettiva.

8.5

Costruzione ed Ergonomia

Elephone U è un prodotto molto diverso dagli altri del passato e questo lo si capisce sin da subito quando lo prendiamo in mano. È realizzato con un doppio vetro curvo sui lati che si avvicinano sul bordo separati solo dal profilo metallico opaco. Il design ricorda moltissimo quello della famiglia Galaxy S8 / S9 e frontalmente gli smartphone sono quasi indistinguibili. Sul posteriore la differenza viene tradita da un diverso posizionamento dei componenti, ma il vetro lucido fa comunque la sua bella figura. Solo i tasti fisici laterali sono un po’ morbidi e hanno un click meno deciso di quanto avremmo voluto. Il preso è di soli 166 grammi, molto basso per essere uno smartphone realizzato in vetro e metallo.

8.0

Hardware

L’hardware di questo Elephone U è un po’ meno emozionante di quello di un top di gamma ma è comunque meglio di quello che solitamente troviamo sugli smartphone cinesi e comunque molto vicino a quello che troviamo su molti prodotti più famosi. Su questa variante U troviamo un Mediatek Helio P23 octa core da 2 GHz, una GPU Mali G71 e ben 6 GB di RAM a supporto. La memoria interna è espandibile utilizzando una microSD, ma perdendo però la possibilità di utilizzare una seconda nanoSIM. La connettività è buona: LTE fino a 600 Mbps (con banda 20), Wi-Fi a/b/g/n a doppia banda e Bluetooth 5.0. È presente un led di notifica, mentre è invece assente il jack audio. Segnaliamo infine come la vibrazione sia un po’ “elettrica” e non poprio piacevole.

Funziona abbastanza bene il lettore di impronte digitali nascosto nella mezzaluna nera sotto le fotocamere, forse solo un po’ troppo in alto da raggiungere comodamente. L’audio è mono e la qualità è solo nella media.

SCHEDA: Elephone U

7.0

Fotocamera

Benché l’interfaccia della fotocamera sia molto spartana e non proprio praticissima le foto che realizza Elephone U sono decisamente al di sopra di quanto visto con altri smartphone cinesi in precedenza. Non arriva dove arrivano altri smartphone anche nella stessa fascia di prezzo, ma con buona luce ci troviamo davanti a scatti ampiamente migliori rispetto al passato. Nelle foto che possono venire sottoesposte o sovraesposte un messaggio consiglia di attivare l’HDR che in effetti fa un buon lavoro. Sarebbe forse stato meglio se l’attivazione fosse stata automatica. La risoluzione delle foto è di 13 megapixel e il secondo sensore, della stessa risoluzione, permette di scattare foto con effetto sfocatura. I video vengono registrati in Full HD e nonostante sia indicata l’opzione per la stabilizzazione elettronica i video, benché luminosi e con un buon dettaglio, vengono tremolanti. Meglio dotarsi di cavalletto o gimbal. Le stesse considerazioni valgono anche per la fotocamera frontale da 8 megapixel, anche sui video. Lo schermo curvo ai lati però vi darà più di una noia durante lo scatto di foto e registrazione dei video, a causa dei tocchi involontari.

SAMPLE: Foto – Video

8.5

Display

U di Elephone è dotato di uno schermo da 6 pollici curvo sui lati. La risoluzione è di 2160 x 1080 pixel (Full HD+) e la tecnologia utilizzata è quella dell’AMOLED. Si tratta di uno schermo fantastico per gli standard di uno smartphone cinese e oseremmo dire anche al pari di altri schermi di top di gamma in circolazione. Inclinandolo noterete una tinta un po’ più verde, ma niente di allarmante e in media con i prodotti AMOLED. La luminosità è molto buona e anche la regolazione automatica funziona bene, anche se la transizione fra i vari livelli avviene in modo un po’ scattoso.

7.5

Software

Nonostante questa variante di Elephone U abbia ancora la CPU Mediatek ci siamo comunque liberati di alcune funzionalità del software a corredo. Rimangono comunque alcune reminiscenze, come il simbolo enorme del 4G nella barra delle notifiche o delle app stock preinstallate. Abbiamo però un tema personalizzato con delle icone molto belle e la possibilità di variare altri tre temi preinstallati. Dalle impostazioni potrete personalizzare la barra di navigazione o nasconderla del tutto in favore delle gesture. Infine abbiamo un pannello laterale attivabile con uno scorrimento che vi da accesso ad alcune scorciatoie rapide. In futuro dovrebbe arrivare anche lo sblocco con il volto, forse assieme ad Android 8.0 Oreo, visto che al momento siamo fermi ad Android 7.1.1 Nougat. Nel complesso il software e fluido e gradevole, ma siamo sicuri che possa dare il meglio con un launcher alternativo.

7.5

Autonomia

La batteria da 3550 mAh ha garantito risultati leggermente sopra la media, facendoci arrivare a fine giornata sempre con un briciolo di autonomia residua. La media a cui facciamo riferimento è sopratutto quella di alcuni recenti smartphone cinesi non proprio ben ottimizzati dal punto di vista energetico. Lo smartphone dovrebbe poi essere dotato di ricarica wireless, ma non siamo riusciti a farla funzionare.

7.0

Prezzo

Il prezzo di questo smartphone non vi piacerà. Parliamo di 379€ su Gearbest, lo store da cui lo abbiamo preso. Si tratta di un prezzo decisamente più alto di quello a cui ci avevano abituato questi produttori ed è il prezzo da pagare (letteralmente) per avere un prodotto che con i prodotti precedenti ha ben poco a che vedere. È comunque nettamente inferiore al Galaxy S9 da cui si ispira.

Foto

Giudizio Finale

Elephone U

7.8

Elephone U

Elephone U è il miglior "smartphone cinese" in circolazione, senza ombra di dubbio. Display, software, autonomia, hardware e anche fotocamera sono nettamente un passo avanti. Il prezzo però sale e si va ad inserire in una fascia di prezzo già molto affollata di alternative.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Bel design e buona qualità costruttiva
  • Ottimo display
  • Hardware superiore alla media
  • Buona autonomia
Contro
  • Fotocamera migliorata, ma che rimane il punto più debole
  • Niente jack audio
  • La ricarica wireless non è pervenuta
  • La versione non-Pro non ha Oreo