8.3

BlackBerry KEYone, la recensione (foto e video)

Blackberry Emanuele Cisotti




Recensione Blackberry KEYone

BlackBerry è ormai tornata da un anno e mezzo nel mondo della telefonia mobile grazie al colosso cinese TCL e alla piattaforma Android. Questo KEYone però è il primo a proporre la soluzione che l’azienda adottava con maggior frequenza prima dell’avvento di Android, ovvero la tastiera fisica sotto al display.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone Android

7.0

Confezione

La confezione di KEYone contiene al suo interno un alimentatore per la ricarica rapida 8V/1.67A, un paio di cuffie in-ear con adattatori di varie misure e un cavo USB-USB Type-C.

8.5

Costruzione ed Ergonomia

KEYone è uno smartphone estremamente particolare dal punto di vista del design e della qualità costruttiva. È robusto e un po’ pesante, ma questo aumenta anche la sensazione di avere in mano uno smartphone molto ben costruito. La scocca laterale è metallica, mentre il retro è in plastica gommata, segno distintivo di molti smartphone BlackBerry. Sul lato sinistro troviamo il tasto di accensione, mentre a destra il bilanciere del volume e un altro tasto programmabile per svolgere la funzione che preferite. La tastiera fisica è invece posizionata sotto lo schermo, appena sotto ai tasti touch di navigazione. I tasti non sono molto ampi ma sono ben disposti e con qualche giorno di allenamento vi troverete a scrivere rapidamente anche lunghi testi senza mai guardare la tastiera. E questo per molti è un gran vantaggio.

8.0

Hardware

All’interno di questo KEYone abbiamo un hardware da fascia media. Parliamo di un processore Snapdragon 625 octa core da 2 GHz, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile tramite l’utilizzo di una microSD. Molto buona la connettività: LTE fino a 450 Mbps, Wi-Fi ac a doppia banda, Bluetooth 4.2, NFC e radio FM. Non manca il lettore di impronte digitali che è stato furbescamente inserito all’interno del tasto spazio della tastiera fisica. È preciso e rapido nello sblocco. Presente poi il led di notifica, un po’ piccolo ma molto luminoso. Lo speaker è posizionato inferiormente ed è abbastanza potente e ha una discreta qualità.

SCHEDA: BlackBerry KEYone

8.0

Fotocamera

La fotocamera principale è una 12 megapixel ƒ/2.0 con doppio led flash. Le foto che riesce a scattare con buona luce sono assolutamente più che buone e potranno anche combattere a (quasi) armi pare con alcuni top di gamma. Le foto con poca luce soffrono decisamente di più ma hanno ancora una loro diginità e possono ancora essere condivise sui social network. La fotocamera non è la più veloce in circolazione a scattare ma si fa in parte perdonare con un buon numero di opzioni fra cui scegliere come l’HDR automatico, i video in slow motion o gli effetti in tempo reale. I video vengono registrati fino alla risoluzione di 4K ma si perde la stabilizzazione software quando si supera la risoluzione di 1080p a 30fps. Discreta anche la fotocamera frontale da 8 megapixel ƒ/2.2.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

Lo schermo è un piccolo 4,5 pollici con risoluzione di 1620×1080 pixel, ovvero un po’ meno del Full HD. Questo perché lo schermo è in formato 3:2, ovvero un po’ più quadrato di quello che trovate sulla maggior parte degli smartphone. È realizzato in tecnologia IPS e gode del display ambient, che permette di mostrare le notifiche anche sullo schermo in standby. Si tratta di un buon display con buoni colori e discreti angoli di visione. L’esperienza d’uso di un display di queste dimensioni è ormai quasi un ricordo nel tempo. Nella maggior parte dei casi non sarà un limite, ma sicuramente non è lo schermo che state cercando se fate un largo uso di contenuti multimediali come foto e video.

8.0

Software

BlackBerry propone il suo KEYone già aggiornato alla versione 7.1.1 di Android. Si tratta senza ombra di dubbio di un bel vantaggio e un bel vantaggio sono anche le varie modifiche che l’azienda ha apportato al software. Pur senza stravolgimenti di sorta BlackBerry ha infatti integrato alcune funzionalità particolari nel suo launcher. È infatti possibile attivare il widget di una applicazione trascinando l’icona verso l’alto, abbiamo un menù laterale con i messaggi non letti e i prossimi appuntamenti e non manca l’implementazione del multiwindows. Ci sono poi dei software preinstallati come un buon software per le note, un software per scrivere sugli screenshot e un software per monitorare lo stato di protezione del telefono stesso.

Sono poi molto interessanti le funzioni relative alla tastiera fisica. Durante la digitazione è infatti possibile scorrere verso l’alto per accettare e inserire uno dei tre suggerimenti. Dopo una prima fase di apprendimento diventerà uno strumento molto comodo, anche se in contrapposizione con la possibilità di scrivere senza guardare lo schermo. Con un doppio tap sarà poi possibile scorrere sulla tastiera per usarla come navigazione all’interno del testo. Infine sulla home è possibile associare ad ogni tasto l’avvio di un’app o l’esecuzione di una funzionalità precisa. Decisamente comodo e forse una delle funzioni di cui sentirete più la mancanza. Non dimentichiamoci poi di BlackBerry Hub un favoloso software che integra in un unico posto tutti i vostri software di messaggistica e gli account di posta. Tantissime sono poi le opzioni per personalizzarlo in modo più comodo possibile per le proprie esigenze.

In tutto questo segnaliamo comunque con il software sia rapido ma non sempre fulmineo e che non è raro dover attendere un secondo in più della media nel passare fra una applicazione e l’altra. Non proprio un comportamento da top.

8.0

Autonomia

La batteria è una 3505 mAh e questo sicuramente contribuisce al peso più importante di questo dispositivo. L’autonomia è decisamente buona e anche stressandolo molto arriverete sempre a fine giornata. Con un utilizzo intenso lo smartphone tende leggermente a scaldare nella parte alta e l’autonomia scende più rapidamente, ma mai abbastanza rapidamente per diventare un problema.

7.0

Prezzo

BlackBerry KEYone viene venduto in Italia a 599€, un prezzo decisamente importante ma che si allinea a quello che è sempre stato il “tariffario” di BlackBerry.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Blackberry KEYone

8.3

Blackberry KEYone

BlackBerry KEYone ha un discreto hardware ad un prezzo importante. Ma il vero punto di forza è la tastiera fisica: pratica e rapida nell'utilizzo. Non è per tutti e in molti probabilmente troveranno nel touch una soluzione di scrittura più rapida. Ma dei vantaggi ci sono ed essendo unico nel suo genere troverà la sua nicchia di utenti.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Robusto e ben costruito
  • La tastiera fisica ha i suoi indubbi vantaggi
  • Hardware completo
  • Software molto flessibile
Contro
  • Performance non sempre all'altezza
  • Lo schermo non è adatto per utilizzi multimediali
  • La vicinanza fra tasti touch e fisici a volte è un impiccio
  • Prezzo di lancio importante