8.9

ASUS Nexus 7 (2013), la recensione

Emanuele Cisotti

ASUS Nexus 7, nella sua incarnazione 2013, è uno dei tablet più interessanti del mercato, grazie ad un prezzo molto aggressivo, un design ricercato e Android aggiornato alla versione 4.3.

7.0

Confezione

La colorata confezione di Nexus 7 2013 è molto scarna, contenendo solo l’alimentatore e il cavo microUSB. Nonostante tutto il suo contenuto è esattamente nella media e anzi più ricco di altri prodotti low cost (come il tablet di Amazon che contiene il solo cavo).

8.0

Costruzione ed Ergonomia

un campione in costruzione ed ergonomia

ASUS nexus 7 va a “rosicchiare” qualche millimetro al precedente modello, aumentando in altezza, ma diminuendo in larghezza e sopratutto in spessore, diventando di fatto uno dei tablet da 7 pollici più sottili del mercato. Il tablet è realizzato in plastica rigida leggermente gommata, che trattiene abbastanza le impronte digitali, ma che conferisce al dispositivo un ottimo grip e quindi un’ottima presa anche con una mano sola. Nexus 7 è quindi un campione in costruzione ed ergonomia, con l’unico neo di avere il tasto di accensione (e quindi anche di sblocco) posto quasi posteriormente, il che rende molto difficile azionarlo se il dispositivo è poggiato su di un piano.

9.0

Hardware

ASUS Nexus 7 2013 05

Il processore è un nuovo Snapdragon 600 quad core da 1,5 GHz (da Qualcomm/ASUS però formalmente denominato S4 Pro per motivi a noi ignoti), accompagnato da ben 2 GB di RAM e un taglio di memoria che, finalmente, parte da 32 GB (al momento l’unico disponibile in Italia). Purtroppo questa memoria, come per tutti i dispositivi che portino il nome Nexus, non è espandibile, limitandone eventualmente usi futuri. Non mancano NFC, Wi-Fi a/b/g/n e bluetooth 4.0. Rispetto al precedente Nexus 7 troviamo poi anche una fotocamera posteriore da 5 megapixel, che non fa miracoli, ma nel complesso realizza scatti e video migliori della concorrenza “low cost”. La porta microUSB può poi essere utilizzata, grazie a Slimport, come uscita video HDMI. È presente anche un LED di notifica e tecnologia Fraunhofer per gli speaker stereo per ricreare l’effetto sourround 5.1. ASUS ha voluto dimostrare come dotare un tablet di hardware di qualità non voglia necessariamente dire alzare il numero di megapixel e di core all’inverosimile, ma piuttosto puntare sulla qualità dei singoli componenti.

9.0

Display

impossibile trovare di meglio

Lo schermo di questo ASUS Neuxs 7 è un vero piacere per gli occhi (purtroppo questo però non traspare dal nostro video). Si tratta di un IPS da 7 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1200 pixel). La qualità dello schermo è nettamente superiore alla media e per il prezzo a cui viene venduto questo Nexus sarà impossibile trovare di meglio. Luminosità, colori, angoli di visione e definizione prendono il massimo dei voti. Peccato solo per il vetro esterno che trattiene ancora troppo le impronte.

8.0

Software

2013-09-15 13.02.52

Android è alla versione 4.3 portando con se molte novità minori e poche che possano realmente essere apprezzate. Fra queste segnaliamo però la presenza dei profili con restrizioni che lo rende perfetto per essere usato anche dai figli o dagli amici. Il sistema scorre in modo talmente fluido da diventare una sfida trovare un solo rallentamento. Ancora una volta questo tablet Nexus si dimostra perfetto per chiunque voglia un’esperienza di Android pura o, allo stesso tempo, sia magari anche interessato a scoprire il mondo del modding. Rimangono ancora delle perplessità riguardo invece l’utilizzo di persone che non hanno alcuna conoscenza è che quindi si possono trovare un po’ spiazzate dall’assenza di funzioni basilari (come la riproduzione di un video in Divx) alla prima accensione. Questo limite è superato in modo più netto negli Stati Uniti (e in altri paesi), dove la presenza di tutti i servizi offerti da Google (come film e riviste), lo rende, fin dal primo momento, un dispositivo perfetto per l’intrattenimento.

Software: Browser

Chrome preinstallato fa abbastanza bene il suo dovere, ma lascia ancora perplessi il fatto che l’operazione di zoom a piena pagina possa restituire alcuni glitch grafici. Difetto di molto poco conto nel complesso, ma che non dovrebbe, a nostro parere, più essere presente in Chrome.

Software: Multimedia

Il player audio è ormai “adulto”, cosa che non possiamo dire della galleria e del riproduttore video. Certo basta un software alternativo per risolvere il problema, ma ci piacerebbe che prima o poi Google colmasse questo “vuoto” per rendere i tablet Nexus realmente pronti all’uso.

8.0

Autonomia

Molto buona l’autonomia (del modello Wi-Fi) che si attesta su un paio di giorni di utilizzo abbastanza intenso.

8.0

Prezzo

Il prezzo di questo Nexus 7 è molto concorrenziale: soli 269€. Bisogna arrivare a 349€ per la versione LTE, che però aggiunge di fatto una grande possibilità come quella della connettività dati ad altissima velocità in mobilità.

Confronti e speciali

Foto

Giudizio Finale

ASUS Nexus 7 (2013)

8.9

ASUS Nexus 7 (2013)

ASUS Nexus 7 è un ottimo tablet. L'azienda è partita dall'ottima base del precedente modello e ha migliorato quasi ogni dettaglio: costruzione, ergonomia, assenza di fotocamera, quantitativo di memoria interna e più in generale ha aggiornato il suo hardware. Sconsiglierei il dispositivo solo a chi cerca un tablet pronto all'uso per tutte le evenienze appena estratto dalla confezione (e che magari non ha a disposizione un amico che possa guidarlo inizialmente). Per tutti gli altri Nexus 7 è un acquisto sicuro e assolutamente consigliato.

Pro
  • Hardware "ricercato"
  • Presenza di fotocamera
  • Ottimo schermo
  • Sottile e leggero
Contro
  • L'assenza di alcuni servizi Google in Italia ne limita le potenzialità
  • Memoria non espandibile
  • Tasto di accensione scomodo
ASUS Nexus 7 (2013)

ASUS Nexus 7 (2013)

confronta modello

Ultime dal forum: