Miglior smartphone cinese – Gennaio 2017

La nostra lista dei migliori smartphone cinesi di gennaio 2017.

Può essere un’impresa non semplice trovare il miglior smartphone cinese qualità prezzo (o economico) ed è per questo che abbiamo scelto di realizzare un’ampia selezione dei migliori prodotti in modo da facilitarvi la scelta. Non è facile scoprire nei meandri del mercato online per i prodotti cinesi quali sono quelli migliori per voi ma non li abbiamo divisi fra quelli più economici a quelli migliori per caratteristiche e rapporto-qualità prezzo.

Vista la difficoltà nel delineare una lista dei migliori prodotti cinesi, abbiamo scelto di selezionare quelli che nelle nostre recensioni hanno ottenuto i voti più alti (preferibilmente sopra 8) e di proporveli, fornendovi anche alcune delle migliori offerte al momento (gennaio 2017) presenti sul mercato online, in modo da poter trovare anche lo smartphone più economico. Nella nostra guida troverete quindi un gran numero di smartphone cinesi divisi per prezzo e che, nei nostri testi, abbiamo superato la prova con un risultato più che soddisfacente per qualsiasi tipologia di utenza.

Se avete però ancora dubbi su quale sia il miglior smartphone Android cinese potete chiedere il parere anche all’interno del nostro forum:

Come scegliamo gli smartphone?

Nello specifico trovate una lista di dispositivi che hanno ricevuto un voto congruo nelle nostre recensioni e che nel dettaglio sono risultati vincenti come:

  • Display: schermi luminosi, con buoni angoli di visione e ad una risoluzione ottimale per la diagonale dello schermo
  • Hardware: CPU, GPU e RAM in un quantitativo sufficiente a garantire ottime prestazioni
  • Autonomia: batterie abbastanza capienti o sistemi di risparmio energetico particolarmente efficienti
  • Fotocamera: fotocamere (in particolare quella principale) capace di realizzare scatti nitidi, luminosi e con app capaci di aprirsi e di mettere a fuoco velocemente
  • Software: i software possono essere delle tipologie più disparate ma devono mantenere un buon bilanciamento fra semplicità, fluidità e numero di funzioni

Quali sono i migliori smartphone cinesi?

Infine lo spazio dei commenti alla fine di questa lunga lista di smartphone è ovviamente aperto ai vostri suggerimenti e consigli. Vi lasciamo quindi alla nostra lista dei migliori smartphone cinesi, divisi per fascia di prezzo.

Miglior smartphone cinese a meno di 100€

Oukitel K4000

Oukitel K4000 - 2

Questo smartphone è quello che ha preso il voto più basso nella nostra selezione, ma c’è un ottimo motivo se lo abbiamo comunque incluso nella nostra selezione: il suo prezzo. Questo unito ad una batteria da ben 4000 mAh gli permette agevolmente di portarvi alla fine della vostra giornata. Certo, ci sono dei compromessi, ma è difficile trovare comunque di meglio a questo prezzo.

Miglior smartphone cinese a meno di 200€

Oukitel U15 Pro

Oukitel U15 Pro - 5

Non dovete aspettarvi molto ovviamente, ma a questo prezzo questo smartphone super economico di Oukitel stupisce. È dotato di un buon display, di buone prestazioni ed è ben costruito grazie alla sua buona finitura metallica. Da evitare invece se cercate una buona fotocamera.

Ulefone Metal

Ulefone-Metal-1

Metal di Ulefone è un prodotto veramente interessante e se rapportato al suo prezzo veramente stracciato. L’hardware non è al top ma è comunque uno dei più interessanti smartphone che potrete acquistare in questa fascia di prezzo, anche fuori dal mondo degli smartphone cinesi.

Vernee Thor

Vernee Thor - 3

Ottimo lavoro per Vernee con il suo primo smartphone Android lanciato sul mercato e realizzato in collaborazione con Uber. Si tratta di uno smartphone estremamente compatto, semplice da utilizzare e senza difetti particolari. Certo il software non offre poi molto, ma alla fine questa è una problematica in comune con buona parte degli smartphone in commercio.

Meizu M3s

Meizu M3s - 1

Anche nella fascia più bassa quest’anno Meizu ha posizionato un ottimo smartphone: perfetto come compattezza e come fluidità del software. La FlyMe in questo Meizu M3s è poi pensata per il mercato occidentale e come tale è quindi ottimizzata per il mercato europeo. Per il prezzo a cui viene proposto Meizu M3s è una delle migliori scelte nella sua fascia.

Meizu M3 Note

Meizu M3 Note

Meizu ha realizzato un medio gamma veramente difficile da battere con questo M3 Note: hardware interessante, scocca in alluminio e design curato. Il tutto per un prezzo abbastanza basso da far vacillare qualsiasi portafoglio con il budget sufficiente.

Oukitel K6000 Pro

Oukitel K6000 Pro - 2

Oukitel abbandona finalmente il processore utilizzato sul resto della lineup e introduce anche sul retro un (abbastanza) preciso lettore di impronte digitali. Non è un campione di potenza, ma è sicuramente un campione di autonomia. La batteria da 6000 mAh garantirà senza particolari problemi circa 3 giorni di autonomia. Non male!

Xiaomi Redmi 4 Pro

Xiaomi Redmi 4 Pro

Anche per la fine del 2016 Xiaomi ha saputo immettere sul mercato un nuovo smartphone molto interessante e che probabilmente (almeno per qualche mese) sarà il nuovo punto di riferimento per la sua categoria. È compatto, ha buone prestazioni e sopratutto costa poco.

LeEco Le 2

LeEco Le 2

Dopo il suo cambio di nome da LeTV a Le Eco l’azienda ha subito sfornato un nuovo gioiello super economico, denominato LeEco Le 2. Nonostante lo scoglio del firmware pensato per il mercato cinese (online comunque si trovano anche dei firmware internazionali!) questo Le 2 è uno dei migliori smartphone cinesi che abbiamo provato nell’ultimo periodo. Fateci un pensiero!

Miglior smartphone cinese a meno di 300€

Xiaomi Redmi Pro

Xiaomi Redmi Pro - 7

Sì, ci sono molti smartphone Xiaomi in questa selezione, alcuni anche molto simili fra loro. Ma fra questi Xiaomi Redmi Pro è sicuramente uno dei più interessanti, grazie al prezzo contenuto e al buon hardware a disposizione. Anche la doppia fotocamera, benché non “utile”, è comunque un’aggiunta interessante.

Xiaomi Redmi Note 4

Xiaomi Redmi Note 4 - 5

Xiaomi ha accelerato tantissimo il ritmo di produzione di smartphone di recente e infatti questo Redmi Note 4 arriva a poca distanza rispetto al precedente modello. Si tratta comunque di un passo in avanti in termini di design e offre sicuramente anche un hardware più aggiornato. Prima di lanciarvi nell’acquisto controllate anche Redmi Pro, con cui condivide parte dell’hardware e del design.

Vernee Apollo Lite

Vernee Apollo Lite foto - 1

Vernee è un’azienda da poco arrivata sul mercato globale ma che si sta già facendo valere, realizzando smartphone interessanti a prezzi contenuti. Questo Apollo Lite, per esempio, è lo smartphone in metallo con 4 GB di RAM più economico di questa proposta.

Miglior smartphone cinese a meno di 450€

LeEco Le Pro 3

LeEco Le Pro 3 - 17

L’azienda cinese LeEco aggredisce il mercato e aggiorna il modello Le 2 Max in una nuova versione con processore più potente e fino a 6 GB di RAM. Si tratta di un prodotto estremamente ben costruito e con un design interessante. È possibile anche installare firmware di terze parti, ma rimane comunque un prodotto per chi sa dove mettere le mani.

Meizu MX6

Meizu-MX6-1

Benché MX6 sia per molti versi simile ad altri prodotti della stessa azienda, è impossibile non inserirlo in questa lista, visti gli indubbi punti a suo favore, come display, qualità costruttiva e software. Gli smartphone Meizu vengono infatti venduti ufficialmente nel nostro paese con un firmware pensato per le nostre necessità.

ZUK Z2 Pro

ZUK Z2 Pro - 10

Z2 Pro è lo smartphone più potente e forse più interessante di questa categoria, anche se il prezzo lo fa ovviamente avvicinare a quello di molti smartphone che potete trovare a prezzi scontati anche con garanzia ufficiale italiana. Z2 Pro ha un bello schermo, una buona autonomia, un buon software e un hardware di rilievo.

Xiaomi Mi5s Plus

Xiaomi Mi5s Plus - 1

Xiaomi nel 2016 ha scelto di raddoppiare il suo top di gamma immettendo sul mercato un interessante Mi5s Plus con doppia fotocamera e scocca in metallo spazzolato. È un prodotto elegante e anche molto potente, essendo dotato di un hardware di tutto livello. Sicuramente un phablet alternativo a Mi Note 2.

Xiaomi Mi5 Pro

Xiaomi Mi 5 foto e benchmark - 6

La versione Pro di Xiaomi Mi5 è sicuramente il miglior smartphone cinese al momento disponibile sulla piazza. È particolarmente curato in ogni suo dettaglio estetico (ha il retro in ceramica nella versione nera) ed ha un hardware super potente. All’interno ha poi l’ultima versione del firmware MIUI. Bisogna però sbloccare il bootloader per poter installare un firmware europeo.

Miglior smartphone cinese a meno di 600€

Al momento nessun telefono è in questa categoria.

 

Se cercate prodotti differenti dagli smartphone cinesi, eccovi una selezione di altri ottimi dispositivi: