Aptoide: cos’è, come funziona, e dove scaricarlo in italiano per Android

Aptoide è uno store di applicazioni e giochi Android, quantomeno in senso lato. Non è infatti uno store tradizionale, come Google Play, né ufficiale in alcun modo. È in pratica una raccolta di repository dove si trovano i vari file, senza un server centralizzato. Ciascun utente di Aptoide può infatti condividere file con gli altri, creando un suo store personale, dal quale gli altri possono prelevare contenuti. Il nome Aptoide deriva infatti da apt, il gestore dei pacchetti di Debian Linux, che ha un meccanismo di funzionamento in parte affine.

Nonostante ciò, l’aspetto dell’app è quello di un normale store per applicazioni. Ci sono varie sezioni, compresa una selezione di contenuti curata dagli editor. Non mancano nemmeno le news, anche in italiano, con link a vari siti (tra cui il nostro). C’è ovviamente la possibilità di effettuare ricerche, e ci sono anche applicazioni uniche, non reperibili su altre fonti.

Download APK Android

aptoide Apk Download Android

Aptoide per Android può essere scaricato gratuitamente sul sito ufficiale. Non esiste una versione per iOS. Esistono invece Aptoide Lite, una versione speciale per dispositivi di fascia bassa e/o per connessioni lente, e Aptoide TV, pensata per box TV e smart TV con Android. Trovate tutte queste varianti sul medesimo sito.

Installare Aptoide

L’installazione avviene come quella di qualsiasi altro APK da origini sconosciute. In generale, potete seguire questa nostra guida, ma la compatibilità non è garantita con tutti gli smartphone o i box TV. Per verificare il suo corretto funzionamento sul vostro dispositivo l’unico modo è installarle Aptoide e provarla. Non c’è infatti un elenco ufficiale dei modelli supportati.

Gratis?

Aptoide è gratis, e gratis è il suo contenuto. Tutto. Non esiste proprio la possibilità di effettuare transazioni tramite l’app. Non ci sono infatti opzioni per inserire carte di credito o altre forme di pagamento. Ma non è per questo che lo store è diventato famoso.

Su Aptoide è infatti possibile scaricare gratuitamente anche app che sul Play Store sono a pagamento. Si tratta ovviamente di software pirata, modificati illegalmente, e sono anche il motivo della popolarità.

Tra i titoli più piratati abbiamo senz’altro Minecraft: Pocket Edition, ma anche altre hit come Clash Royale. Se pensate ad un gioco o programma Android a pagamento, ci sono buone probabilità che lo possiate trovare gratis. E questo ci porta diretti al prossimo, scontato punto.

aptoide minecraft

Legalità

Aptoide funziona con un meccanismo decentralizzato, come abbiamo visto nel primo paragrafo. Non c’è cioè un server nel quale risiedono tutti i contenuti, come avviene negli store ufficiali. L’app di per sé non è quindi nient’altro che un sistema per reperire i link ai vari repository, le sorgenti sulle quali risiedono gli APK da scaricare. Ci sono anche contenuti per adulti, che vanno abilitati tramite opportuna voce nelle impostazioni, ed il cui accesso può essere inibito tramite PIN.

È insomma una situazione simile a programmi quali eMule o BitTorrent. Non è illegale il software in sé e per sé, ma può esserlo l’uso che ne viene fatto. Ed è inutile fingere che il maggiore appeal di queste soluzioni non stia proprio nella possibilità di scaricare materiale protetto da diritto d’autore o comunque versioni pirata di software altrimenti a pagamento.

Sicurezza

La sicurezza su Aptoide non è garantita. O meglio, non è garantita la sicurezza dei contenuti che potrete scaricare. L’app per Android di per sé sembra invece affidabile. La possibilità però che ci siano virus, malware, adware ed altri software malevoli nascosti nei vari APK  che potreste scaricare non è da escludere. Le protezioni di Google Play Protect non sono valide in questo caso, essendo uno store di terze parti, ed a meno che non abbiate software specifici installati sul vostro Android, sarete scoperti e vulnerabili.

aptoide gratis