Xiaomi sta preparando un nuovo smartphone di fascia bassa, ma non si presenta proprio bene (foto)

Roberto Artigiani

Un nuovo smartphone Xiaomi, dal curioso nome “StRaKz” (sì, con S, R e K maiuscole), è stato avvistato su Geekbench. Il telefono appare dotato di Snapdragon 625, un SoC vecchiotto ma ben rodato, eppure ha ottenuto punteggi piuttosto bassi. Come potete vedere dall’immagine a fine articolo, nonostante i 4 GB di RAM e la presenza di Android Oreo 8.1 StRaKz infatti non è andato oltre i 902 punti in modalità single-core e 1536 punti nel test multi-core.

LEGGI ANCHE: Xiaomi vuole migliorare la qualità fotografica

A spiegare i voti del genere potrebbe essere la presenza di qualche grosso bug, ipotizzabile dal fatto che la frequenza di base del processore riportata dal test è di 0 MHz. Snapdragon 625 finora è stato usato dalla società cinese in una pletora di dispositivi di fascia media, con i quali sta ottenendo consistenti volumi di vendite soprattutto nei Paesi emergenti.

Per ora non ci sono dettagli o immagini di questo fantomatico smartphone dal nome bislacco (e inusuale per Xiaomi), per cui possiamo solamente ipotizzare che sia mirato a conquistare fette di mercato anche tra gli entry level.

Via: GizmoChinaFonte: Geekbench