Galaxy Note 9 potrebbe essere più vicino di quanto pensiate, per il motivo che non immaginate

Edoardo Carlo Ceretti - Samsung starebbe affrettando i tempi per far spazio al lancio in pompa magna del suo primo smartphone pieghevole, forse già al MWC 2019.

Se state seguendo i rumor preliminari su Galaxy Note 9 sulle nostre pagine, saprete che si è fatto già un gran parlare di design, capienza della batteria e posizione del lettore di impronte, ma soprattutto di un possibile arrivo sul mercato in anticipo rispetto a quanto Samsung ci ha sempre abituato. Tradizionalmente infatti, i Galaxy Note hanno sempre debuttato fra fine agosto e settembre, mentre in questo 2018 potremmo vederlo svelato diverse settimane prima.

Si continua a parlare di un lancio previsto per la fine di luglio o i primissimi giorni di agosto, ovvero tra le 3 e le 4 settimane di anticipo rispetto al solito. I dati oggettivi che corroborano questa teoria sono la presentazione di Galaxy S9 e S9+ a febbraio, invece che a marzo, e gli indizi circa l’inizio dei lavori per Galaxy Note 9 proprio con circa 4 settimane di anticipo rispetto a quanto avvenne nel 2017.

LEGGI ANCHE: Galaxy S9 e S9+ si colorano anche di oro e di rosso, ma non in Italia 

Le indiscrezioni però non pensano che possa essere casuale questo cambio di passo di Samsung rispetto all’anno scorso, ma che vada piuttosto inquadrato in una precisa strategia a medio termine, che vedrà il suo apice nella presentazione di un dispositivo destinato ad essere davvero rivoluzionario, o comunque una novità assoluta per il panorama mobile. Ci riferiamo al tanto vociferato smartphone con display pieghevole.

L’effetto domino di questa rincorsa iniziata a febbraio porterebbe alla presentazione di Galaxy S10 per i primi giorni di gennaio 2019, lasciando la grande vetrina del Mobile World Congress di fine febbraio a Galaxy X (o qualunque sarà il nome dello smartphone tutto nuovo di Samsung). Semplici speculazioni o anticipazioni di una strada già tracciata, è ancora presto per dirlo. Occorrerà aspettare e vedere se intanto il prossimo tassello sarà proprio Galaxy Note 9 a fine luglio.

Via: SamMobileFonte: The Korea Herald