La qualità fotografica è importante per Xiaomi: creato un dipartimento apposito per migliorarla (foto)

Vincenzo Ronca

Xiaomi sembra credere molto nel fatto che la qualità della fotocamera conti parecchio nella valutazione generale di uno smartphone e la notizia di oggi conferma in pieno quanto appena detto: la società cinese sta creando una sua divisione per lavorare esclusivamente all’ottimizzazione della fotocamera sui suoi prossimi smartphone.

In particolare, la notizia arriva da un’email inviata direttamente dal CEO Lei Jun, nella quale viene discussa l’apertura di questo nuovo dipartimento ed il fatto che la qualità fotografica è diventata una delle maggiori priorità per Xiaomi. Potete visualizzare, aiutandovi con un traduttore, il testo del messaggio nello screenshot in galleria.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi MIX 2S, la recensione

Nella sopracitata conversazione non viene specificato quando il nuovo dipartimento diventerà operativo e potrà sfornare i primi risultati concreti, i quali dovranno quanto meno bissare quanto fatto con Xiaomi Mi Note 3. Pertanto ci sembra improbabile che potremo vederne i primi benefici sul prossimo top di gamma Mi7, con tutta probabilità essi si vedranno nel tardo 2018 o 2019.

Condividete la scelta di Xiaomi? Anche per voi la qualità fotografica deve necessariamente essere tra le maggiori priorità nello sviluppo e valutazione di uno smartphone? Diteci la vostra nei commenti qui in basso.

Via: Phone Arena