Se temete di essere diventati Instagram dipendenti, presto sarà l’app a fugarvi ogni dubbio (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Il recente studio sulla dipendenza ad internet dei giovani italiani, anticipato soltanto di pochi giorni dalle contromisure annunciate da Google per spronare le persone a sviluppare un rapporto più sano col web e i dispositivi sempre connessi, stanno finalmente portando all’attenzione dell’opinione pubblica una problematica più diffusa di quanto si immagini. Google però non è l’unico colosso del web a sentire la responsabilità di fornire deterrenti a sessioni troppo prolungate davanti al display di uno smartphone.

Anche Instagram infatti pare sia al lavoro su un accorgimento finalizzato all’assunzione di consapevolezza da parte degli utenti del tempo speso quotidianamente sull’app. È quanto scoperto da Jane Manchun Wong, che su Twitter ha postato un’inedita schermata dell’app, in cui compare la voce Usage Insights, all’interno di un altrettanto nuovo menu a scorrimento laterale.

LEGGI ANCHE: Presto potrete inviare più foto e video in un messaggio Instagram

A giudicare dal nome, si tratterebbe di una nuova sezione in cui troveranno spazio i dati di utilizzo dell’app, come – immaginiamo – le ore trascorse su Instagram durante la giornata e la media delle giornate precedenti. Un modo per fare i conti inequivocabilmente con le proprio abitudini e, nel caso ci si accorgesse di aver esagerato, un’occasione per staccare la spina per un po’. Una trovata interessante, che speriamo di trovare in uno dei prossimi aggiornamenti dell’app.

Via: 9to5 GoogleFonte: Twitter