Android Jetpack pronto al decollo: nuovo set di librerie per lo sviluppo in Kotlin (foto)

Vezio Ceniccola

Android Jetpack è il nuovo set di strumenti per lo sviluppo presentato nel corso del Google I/O 2018. Si tratta di una raccolta di vari componenti e librerie pensate per il linguaggio Kotlin e già supportate sull’ultimo Android Studio 3.2 Canary, le quali mirano a rendere più veloce e semplice la programmazione di app e la sperimentazione dei servizi.

Tutte le parti che compongono questo nuovo set sono divise in quattro categorie: Architecture, UI, Foundation e Behavior. Come potete vedere nell’immagine a fine articolo, per ciascuna categoria ci sono tantissimi components, anche quelli più recenti annunciati negli ultimi giorni, utilizzabili per molti ambiti dell’esperienza d’uso su Android.

Sebbene queste librerie facciano parte della piattaforma di sviluppo Android, sono comuque indipendenti da essa e possono girare su qualsiasi versione del sistema, dunque possono essere utilizzate dalle app anche se installate su modelli di smartphone meno recenti.

LEGGI ANCHE: ARCore 1.2 disponibile

Come detto all’inizio, Jetpack rappresenta un alleato importante per tutti gli sviluppatori che utilizzano il linguaggio Kotlin, perché diminuiscono la complessità del codice e forniscono tante funzioni già pronte all’uso, andando sia ad ottimizzare il codice che a renderlo più robusto e sicuro.

Per maggiori informazioni su Android Jetpack e sull’utilizzo delle sue librerie, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale del progetto a questo indirizzo.

Via: XDA Developers
android developers