Xiaomi Valentino spunta su Geekbench: promette bene il potenziale primo smartphone con Snapdragon 638 (foto)

Vincenzo Ronca

Dopo aver lanciato il primo smartphone con Snapdragon 636, il Redmi Note 5 che abbiamo conosciuto anche noi, Xiaomi potrebbe prepararsi ad aprire la strada anche allo Snapdragon 638 con Xiaomi Valentino, device che ha appena fatto il suo passaggio su Geekbench con specifiche hardware che promettono bene.

Valentino, in realtà, è solo il nome in codice del dispositivo: non sappiamo se Xiaomi intenda lanciarlo sul mercato con questo nome, sfruttando l’appeal del termine italiano. Dall’immagine in galleria apprendiamo del test effettuato sul dispositivo Xiaomi: ha ottenuto 1.485 punti in single-core e 5.440 in multi-core, leggermente sopra il punteggio ottenuto da device con Snapdragon 650 e leggermente sotto quelli ottenuti con Snapdragon 820.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Redmi Note 5, la recensione

Dal test possiamo estrapolare anche alcune specifiche tecniche e software: il device integra 6 GB di RAM, Snapdragon 638 octa-core a 1,44 GHz con Android Oreo 8.1.0 installato.

Non possiamo riportarvi notizie relative a ipotetiche tempistiche di lancio, torneremo ad aggiornarvi appena avremo ulteriori dettagli sullo sviluppo di questo smartphone.

Via: Gizmochina