La modalità picture-in-picture spunta anche per i non abbonati a YouTube Red (foto)

Matteo Bottin

Da quando è uscito Android Oreo, qualsiasi sviluppatore può rendere la propria applicazione compatibile con la modalità Picture-in-Picture, ovvero quella che “rimpicciolisce” l’app in una finestra flottante, permettendo di fruire dei contenuti mentre, in contemporanea, si fa altro (es: vedere un video nella finestra rimpicciolita mentre si naviga nel browser).

Google ha implementato questa novità nell’app YouTube, ma ha fatto la “furbata” di renderla disponibile solo per gli utenti sottoscritti al servizio YouTube Red (non disponibile in Italia, tra l’altro). Questo fino ad oggi, dato che qualche utente (non abbonato) si è ritrovato con la funzionalità abilitata!

LEGGI ANCHE: YouTube sta testando su browser una sorta di alternativa al picture-in-picture

Sembra si tratti di una fase di A/B Testing, dato che coinvolge solo un numero ristretto di utenti. La fonte arriva da un utente di Reddit, u/onfire4g05, che ha la versione 13.16.55 dell’app. Noi, personalmente, abbiamo la stessa versione installata, ma niente PIP.

La funzionalità è inoltre molto selettiva in base al contenuto: l’utente è riuscito a farla funzionare su alcuni video, mentre altri (prevalentemente video musicali) non lo permettono, mostrando una notifica che indica che la funzionalità è stata bloccata direttamente dal provider dei servizi. Ovviamente la compatibilità di PIP è relegata agli smartphone equipaggiati con Android Oreo: voi la avete?

Via: XDA DevelopersFonte: Reddit