L’app Google Home si aggiorna: addio ad Ice Cream Sandwich e novità in cantiere per la domotica e l’interfaccia (foto)

Vincenzo Ronca

L’app Google Home ha ricevuto un nuovo aggiornamento giungendo alla versione 1.29, la quale non introduce particolari funzionalità di rilevanza ma, come accade spesso, il teardown del suo apk ci restituisce tanti suggerimenti sulle funzionalità in fase di sviluppo non ancora implementate pubblicamente.

L’unica novità degna di nota per quest’aggiornamento è l’interruzione del supporto ai device con Android 4.0, conosciuto anche come Ice Cream Sandwich: stando ai dati sulla distribuzione Android, i dispositivi con questa versione del sistema operativo sarebbero rappresentati dallo 0,4% della totalità. L’analisi del codice apk, invece, suggerisce il probabile arrivo di due nuove sezioni nella barra inferiore della home page, chiamate “Home” e “Account“.

LEGGI ANCHE: avete ricevuto il messaggio che blocca lo smartphone?

Inoltre, Google sta lavorando per integrare nell’app Home i controlli dei dispositivi per la domotica come termostati e lampade: nel codice si leggono alcune stringhe relative all’accensione/spegnimento delle luci ma anche al controllo specifico della temperatura da impostare per i termostati smart. Altri suggerimenti scovati nel codice sono relativi a particolari e dettagliate opzioni di personalizzazione delle didascalie e sottotitoli: non sappiamo se siano dedicate agli sviluppatori di app o agli utenti finali.

Ricordandovi che le funzionalità descritte sono ancora in via di sviluppo e che, forse, saranno integrate pubblicamente in futuro nell’app, vi lasciamo il badge del Play Store per effettuarne l’aggiornamento e, se preferite, il link per il download ed installazione manuale da ApkMirror.

Via: Android Police
apk teardown