Ecco perché le AR Emoji di Galaxy S9 non sono precise come le Animoji di iPhone X

Vezio Ceniccola -

Sin dalla presentazione dei nuovi Galaxy S9 si era capito abbastanza chiaramente come le AR Emoji non fossero allo stesso livello delle Animoji di iPhone X, malgrado le funzionalità esclusive e la collaborazione con Disney. A spiegarci il perché di questo piccolo divario qualitativo è Loom.ai, la stratup che ha creato la tecnologia che si cela dietro le AR Emoji e che le ha sviluppate insieme a Samsung, la quale ha chiarito che i motivi principali sono essenzialmente due: il tempo e lo spazio.

Da una parte, il tempo di scansione per la creazione dell’avatar digitale dell’utente è troppo breve: Loom.ai dice che, per ottenere un modello tridimensionale di alta qualità, bisognerebbe impiegare almeno sette minuti per la mappatura del volto, un tempo lunghissimo per un utilizzo su smartphone. Inoltre, la difficoltà nel dover gestire un avatar in tempo reale peggiora ulteriormente le cose, andando ad accorciare ulteriormente i tempi consentiti.

Dall’altro lato c’è, poi, lo spazio, nel senso dello spazio dimensionale utilizzato dalle diverse tecnologie di Samsung ed Apple. Se il Face ID di iPhone X può utilizzare una vera e propria scansione 3D del volto, Galaxy S9 crea l’avatar a partire da un selfie bidimensionale fatto con la fotocamera frontale, dunque ha una dimensione in meno da poter sfruttare e, per forza di cose, gestisce meno bene la profondità.

LEGGI ANCHE: Prova delle Emoji AR di Samsung Galaxy S9

Samsung e Loom.ai stanno ovviamente lavorando ancora per portare questa tecnologia al massimo consentito, ma è chiaro che non sono previsti miracoli all’orizzonte. La mancanza di una tecnologia dedicata e la diversa capacità di gestire il processo di creazione dell’avatar non potranno che limitare i miglioramenti possibili, anche se nel corso dei prossimi mesi saranno sicuramente aggiunte altre funzionalità e strumenti per la personalizzazione.

Voi avete provato le AR Emoji di Samsung? Pensate siano all’altezza delle Animoji? Ditecelo nei commenti!

Via: SamMobileFonte: CNET
Apple