Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro riceveranno tutta l’intelligenza artificiale di P20 (foto)

Vincenzo Ronca

Ieri abbiamo assistito alla tanto attesa presentazione dei nuovi top di gamma di casa Huawei, durante la quale c’è stato tempo anche per parlare di cosa accadrà per gli altri smartphone di punta del produttore cinese: lo stesso CEO Richard Yu ha confermato che Mate 10 e Mate 10 Pro riceveranno tutte le feature AI che vediamo sulla gamma P20.

Yu ha comunicato che i due dispositivi Huawei riceveranno la capacità di riconoscere 6 nuove scene inquadrate dalla fotocamera grazie all’AI: parliamo di fuochi d’artificio, scanning  di documenti, foto di gruppo, cascate, colori naturali e macro. Mate 10 e Mate 10 Pro, mediante l’aggiornamento ad Android Oreo 8.1, saranno in grado di riconoscere le stesse 19 scene che sono in grado di riconoscere P20 e P20 Pro grazie all’unità di processing neurale (NPU) integrata nel SoC Kirin 970.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 10 Pro, la recensione

Dopo quest’aggiornamento, Mate 10 e Mate 10 Pro integreranno anche la possibilità di disabilitare totalmente il riconoscimento automatico delle scene, cosa che ora non è possibile.

Il CEO di Huawei, inoltre, ha sottolineato come la sua azienda si stia focalizzando sullo sviluppo ed impiego di una concreta AI affermando: “Huawei si concentrerà su elementi reali, IA reale, dato che diventerà sempre più importante in futuro. Le altre società stanno ingannando i consumatori, cercando di imbrogliarli“, riferendosi probabilmente ai tanti altri produttori che, sempre più, stanno integrando l’AI sui loro dispositivi.

Via: Android Authority