Galaxy Note 9 si fa vedere su GeekBench: ecco le possibili specifiche tecniche

Vezio Ceniccola

Sebbene i nuovi Galaxy S9 siano stati presentati poco più di un mese fa, l’attenzione dei tanti fan di Samsung si concentra da tempo sul futuro Galaxy Note 9, che dovrebbe portare ulteriori novità nella gamma smartphone del produttore coreano. Un nuovo benchmark comparso sul portale GeekBench sembra proprio fare al caso di questi utenti, visto che svela alcune delle possibili specifiche hardware del nuovo top gamma.

Nel test il dispositivo con nome in codice SM-N960U – già comparso in precedenti rumor – ha registrato risultati di 2.190 punti in single-core e 8.806 in multi-core. Più che tali cifre, ciò che salta subito all’occhio è la presenza del SoC Qualcomm Snapdragon 845, cosa che ci fa pensare si tratti della variante di Note 9 destinata al mercato americano, visto che in Europa dovrebbe arrivare quella con SoC Exynos, come da tradizione.

Gli altri due dati interessanti di questo benchmark riguardano la memoria RAM, che potrebbe arrivare fino a 6 GB, e la versione software: in particolare, il modello testato presenta il nuovissimo Android 8.1 Oreo, a conferma che Note 9 potrebbe arrivare sul mercato con tale versione.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 9: iniziato lo sviluppo del firmware

Come detto, tutti i dati si riferiscono ad un test non ufficiale, quindi per adesso non possiamo che prendere tali informazioni con molta cautela. Il profilo del nuovo Note 9, però, sembra stia iniziando a delinearsi con sempre maggior precisione ed ogni tassello giunto sinora s’incastra perfettamente col resto.

Le vere novità su cui persistono dubbi riguardano l’attesissimo lettore per le impronte digitali integrato sotto al display, di cui per adesso non v’è traccia in nessun benchmark. Dovremo aspettare ancora qualche settimana per avere informazioni su questo, ma abbiamo tutto il tempo visto che la possibile presentazione di Note 9 è attesa non prima di agosto.

Via: Galaxy ClubFonte: GeekBench