Plex Logo Final

Plex per Android si aggiorna: introdotto lo streaming a Chromecast dei contenuti locali e non solo (foto)

Vincenzo Ronca

Plex ha rilasciato un nuovo aggiornamento della sua app per Android: la versione 6.15 introduce lo streaming a Chromecast anche dei contenuti multimediali locali, integra il transcoding audio direttamente dal dispositivo ed altri piccoli miglioramenti meno rilevanti.

Come potete vedere dall’immagine in galleria, ora Plex ha esteso lo streaming a Chromecast anche dei contenuti che avete salvato nella memoria interna del dispositivo dal quale la state utilizzando. Il transcoding audio integrato direttamente a bordo del device sembra funzionare molto bene. Le altre novità, contenute nel changelog completo in fondo all’articolo, riguardano piccoli fix sia da lato mobile che lato TV.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S9+, la recensione

L’aggiornamento dovrebbe essere in fase di rilascio sul Play Store, per cui vi lasciamo il relativo badge e, nel caso ancora non lo abbiate ricevuto automaticamente, il link per il download e  installazione manuale da ApkMirror.

Novità:

  • Local Playback: supporto per Plex Companion e Chromecast, incluso il transcoding audio direttamente integrato nel device.

Fix:

  • Sottotitoli esterni corretti
  • ExoPlayer v2: riproduzione diretta poteva fallire in alcune situazioni
  • [Mobile] L’hub per continuare la visione veniva mostrato in modo non corretto
  • [Mobile] Mancanza dell’hub relativo al nome della collezione in fase di pre-play
  • [Mobile] Aggiornamento del campo di login per evitare confusione
  • [TV] Migliorato l’ordinamento delle priorità delle registrazioni
  • [TV] Occasionali crash dell’app dopo il filtraggio per risoluzione
  • [TV] Permanenza del player video anche sullo screensaver
Via: Android Police