Redmi Note 5 Pro: grazie a MultiROM, non dovrete più scegliere fra MIUI e rom AOSP

Edoardo Carlo Ceretti L'ultimo alfiere della fascia media di Xiaomi continua a promettere bene anche lato modding.

Nonostante sia una delle ultime novità di casa Xiaomi, Redmi Note 5 Pro ha già iniziato a ricevere le cure della comunità di sviluppatori indipendenti, che hanno cucinato per lui una versione non ufficiale della LineageOS 14.1. Nonostante il panorama custom rom sia soltanto agli inizi, quando sarà più florido potrà subito contare sul supporto da parte di MultiROM.

Come già intuibile dal nome, si tratta di una mod che consente agli utenti di creare un vero e proprio sistema dual boot sul proprio dispositivo, consentendo loro di scegliere quale custom rom utilizzare all’accensione dello smartphone. Se quindi voleste alternare MIUI e rom AOSP sul vostro Redmi Note 5 Pro, nel prossimo futuro sarà più facile di quello che avreste potuto immaginare.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Redmi Note 5 Pro verso lo sbarco in Europa

Potenzialmente infatti, MultiROM supporta qualsiasi custom rom Android e persino altri sistemi operativi Linux (come Ubuntu Touch), dunque dovrete soltanto attendere che il novero di rom disponibili si espandi. MultiROM consente, fra le altre cose, di flashare una rom secondaria direttamente da un backup nandroid o addirittura uno zip all’interno di una penna USB collegata tramite OTG. Se voleste seguire il progetto MultiROM per Redmi Note 5 Pro, qui trovate il topic dedicato sul forum di XDA.

Via: XDA DevelopersFonte: Forum XDA