Meizu E3 ufficiale: praticamente perfetto, se solo avesse Oreo… (foto)

Nicola Ligas

Meizu E3 è il nuovo medio gamma dell’azienda cinese, e sulla carta sembra uno smartphone da tenere senz’altro sotto stretta osservazione. Dal punto di vista tecnico non gli manca infatti nulla, peccato solo che non si parli di Oreo.

Meizu E3: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 5,99” LTPS full HD+ (1.080 x 2.160 pixel) 18:9, 83% NTSC Color Gamut
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 636 con GPU Adreno 509
  • RAM: 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 64 / 128 GB espandibile (con microSD fino a 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMX362, pixel da 1,4μm, f/1.9 + 20 megapixel Sony IMX350, f/2.6, 2,5x zoom ottico, dual-tone LED flash
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/2.0
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4/5 GHz), Bluetooth 5, GPS + GLONASS, USB Type-C
  • Dimensioni: 156,8 × 75 × 7,6 mm
  • Peso: 160 grammi
  • Batteria: 3.360 mAh con fast charging (53% in mezz’ora)
  • OS: Android 7.1.2 Nougat con Flyme OS 6.3

Schermo grande ed in 18:9, processore Qualcomm anziché MediaTek, tanta RAM, tanto spazio di storage ed anche una dual-camera con zoom ottico. Anche il Bluetooth 5 è presente e la batteria è mediamente generosa. Davvero ci sono pochi appunti da fare a questo Meizu E3, al di là della presenza di Nougat.

Aggiungiamo solo che l’autofocus sulle due fotocamere principali è un Dual Phase Detection che promette la messa a fuoco in appena 0,026 secondi, ed entrambe sono protette da vetro zaffiro per resistere ad ogni tentativo di graffi.

Lo smartphone è realizzato in metallo, ed ha un lettore di impronte sul fianco, che può anche essere personalizzato per eseguire varie azioni sull’interfaccia, essendo anche sensibile alla pressione.

Uscita e Prezzo

Meizu E3 sarà disponibile in Cina dal 31 marzo, nelle colorazioni Black, Champagne Gold e Blue, al prezzo di 1.799 yuan (230€ circa) per il modello da 64 GB e 1.999 yuan (257€ circa) per quello da 128 GB. Ancora non abbiamo alcuna conferma per l’Italia, ma del resto non ce l’aspettavamo il giorno stesso del lancio; ne riparleremo comunque non appena ci saranno novità per il nostro mercato.

Immagini

Sample

Via: FonearenaFonte: Meizu