Con le API Transition è possibile sapere se state guidando

Matteo Bottin O anche camminando o andando in bici

I Pixel 2 di Google sono un concentrato di novità software sviluppate dall’azienda stessa. Tra queste, c’è la possibilità i abilitare il Non Disturbare quando si sta guidando. Questo sistema sfrutta il bluetooth del telefono e altri sensori per determinare automaticamente se si trova in auto.

A novembre vi abbiamo riportato come le API che controllano questo comportamento fossero in arrivo per gli sviluppatori, e il momento è arrivato: Google ha reso disponibili le API Transition.

LEGGI ANCHE: Recensione Pixel 2

Queste API vogliono semplificare la vita agli sviluppatori rendendo il riconoscimento delle attività più semplice, e al contempo ridurne l’impatto sulla batteria. Intuit e Life360, due software house che hanno collaborato con Google per testare le API, hanno confermato che lo sviluppo è risultato più semplice e i consumi minori.

Per gli sviluppatori, è presente una guida alle API, che per ora riescono a riconoscere la camminata, l’andare in bicicletta e la guida. Ma il lavoro non è finito: nei mesi a venire nuove attività verranno aggiunte alla lista (permettendo di riconoscere la differenza tra l’essere alla guida e essere in treno).

Via: Android PoliceFonte: Android Developers