Google apre un nuovo canale di test delle app sul Play Store, riservato a pochi eletti

Edoardo Carlo Ceretti Gli sviluppatori potranno invitare fino a 100 utenti fidati per testare in anteprima le novità delle proprie app.

Google ha in serbo una novità per gli sviluppatori che pubblicano le proprie app sul Play Store, ma che interesserà da vicino anche gli utenti comuni. O meglio, pochi utenti fidati.

Si tratta di un nuovo canale di test delle app, chiamato Test interno, che va ad affiancare i già presenti canali alpha e beta di sviluppo. Il canale sarà dedicato allo sviluppo preliminare delle novità e consentirà agli sviluppatori di affidarsi soltanto a tester di propria scelta (e fiducia), per un numero massimo di 100.

LEGGI ANCHE: Dopotutto forse avremo Android Silver nel 2018

Fra il ristretto novero di tester, gli sviluppatori potranno includere utenti da tutto il mondo (a prescindere dalla disponibilità di una data app in un dato paese). l’accesso sarà completamente gratuito anche se l’app completa fosse a pagamento e non saranno interessati dalle regole di esclusione né sottoposti a particolari controlli di sicurezza.

Si tratta di un interessante strumento che potrà tornare utile sia ai piccoli sviluppatori, che potranno lavorare a più stretto contatto con i propri tester di fiducia, sia e soprattutto per le app dei grandi colossi, che potranno far provare in anteprima le novità soltanto ai propri dipendenti, senza più la necessità di affidarsi ad apk interne. Trovate maggiori informazioni a questa pagina.

Via: Android PoliceFonte: Google