Huawei P20 continua a marcare stretto i rivali: vanterà anche la ripresa video in slow motion

Edoardo Carlo Ceretti I nuovi smartphone top di gamma di Huawei non vogliono essere da meno dei quotatissimi Galaxy S9 e iPhone X.

A circa una settimana di distanza dall’evento di presentazione della nuova famiglia di smartphone Huawei P20, non smettono di affiorare nuovi dettagli sulle qualità dei prossimi modelli di punta del colosso cinese. Questa volta tocca ad un video trapelato su Twitter svelare uno degli assi nella manica del comparto fotografico dei nuovi smartphone, su cui Huawei pare abbia puntato particolarmente.

Sappiamo infatti che la versione P20 Pro – e probabilmente solo lei – vanterà ben 3 fotocamere al posteriore, per una versatilità nelle tipologie di scatto probabilmente impareggiata dalla concorrenza. I nuovi smartphone però potrebbero anche integrare una modalità di ripresa video in slow motion particolarmente avanzata – supponiamo ad alta risoluzione e ad altissimi FPS – come appunto intuibile dal video.

LEGGI ANCHE: Nel frattempo, Huawei P20 Lite è già disponibile all’acquisto

Attualmente Huawei non l’ha ancora pubblicato ufficialmente, quindi non possiamo ancora darne per scontata la attendibilità, ma sembra proprio che si tratti di un video teaser appartenente alla campagna marketing denominata See mOOOre (in italiano Immagina OOOltre), che sottolinea proprio la tripla fotocamera e le qualità multimediali dei nuovi dispositivi. Non manca poi un accenno all’intelligenza artificiale, già cavallo di battaglia di Mate 10 Pro, con cui P20 e P20 Pro condivideranno (secondo le voci) lo stesso SoC Kirin 970.