Se utilizzate la tastiera Fleksy, da ora non sarà più una seccatura passare ad un nuovo smartphone

Edoardo Carlo Ceretti È stata finalmente introdotta la sincronizzazione cloud di tutti i dati di Fleksy!

Tornata a galla dall’oblio soltanto qualche mese fa, la tastiera virtuale Fleksy sta via via recuperando terreno ai rivali più quotati, per tornare ai fasti di qualche anno fa, quando era di diritto nel novero delle tastiere più apprezzate nel panorama Android. Le lacune non mancano però, su tutte l’assenza di un sistema di sincronizzazione cloud di tutti i dati e le impostazioni che la riguardano. Lacuna finalmente colmata.

L’ultimo aggiornamento di Fleksy ha infatti introdotto proprio la sincronizzazione cloud di preferenze, temi, dizionario, estensioni e acquisti vari, rendendo assolutamente indolore la precedentemente traumatica esperienza del passaggio ad un nuovo smartphone – o semplicemente del ripristino alle condizioni di fabbrica del proprio dispositivo.

LEGGI ANCHE: Google Assistant adesso controlla la domotica in italiano

Sarà dunque sufficiente effettuare l’accesso tramite le proprie credenziali Google per dimenticarsi di tutte le tribolazioni passate. Se stavate aspettando proprio questa fondamentale funzione per dare una nuova chance a Fleksy, o se semplicemente non vedevate l’ora che venisse implementata nella vostra tastiera preferita, qui di seguito vi lasciamo il link diretto al Play Store per scaricare o aggiornare all’ultima versione.

Via: Android Police