Todoist si aggiorna con preferiti, nuova Produttività, migliore ricerca e allegati audio da 2 ore (foto)

Nicola Ligas

Todoist si aggiorna nel ramo stabile su Android, dopo aver provato in beta alcune novità. Vediamo quindi subito cosa c’è di nuovo, in quella che rimane ad oggi una delle migliori, se non la migliore app per gestire impegni e cose da fare.

  • Aggiunti i preferiti: possono essere progetti, etichette o filtri, e verranno posizionati in alto, subito sotto a “i prossimi 7 giorni”
  • Rivista la pagina Produttività
  • Migliorata la ricerca
  • Aumentato il limite per gli allegati audio da 2 minuti a 2 ore
  • Rimossa la possibilità di invitare nuovi collaboratori nei progetti tramite Quick add

Ci sono inoltre fix per:

  • Task che venivano evidenziati tappando al di fuori della della pagina Quick add per uscire dalla stessa.
  • La lingua delle date “smart” non veniva rispettata nei promemoria
  • I task evidenziati erano completabili nel widget
  • Altri più piccoli bug fix

Todoist rimane gratuita ma per avere tutte le funzioni è necessario pagare l’abbonamento. Se foste però assidui utilizzatori dell’app, magari per un po’ ve la cavereste anche con i codici che saltuariamente regala al passaggio di livello con i vari punti karma. Sì, è un po’ un RPG, perché in fondo per rendere più divertente “fare le cose”, le aziende si inventano anche questo. E noi “ci caschiamo” volentieri.