Galaxy S9 e S9+ già pronti per il modding: supporto ufficiale per la recovery TWRP (aggiornato)

Vezio Ceniccola Anche se per adesso vale solo per le varianti Exynos

Neanche il tempo di far partire la commercializzazione che il nuovo Galaxy S9+ ha già ricevuto un importante supporto ufficiale per quanto riguarda il modding, ovvero quello della custom recovery TWRP.

Per adesso il supporto è limitato solo alle varianti con SoC Exynos – modelli con codice G965F/FD/F-DS/N –, vale a dire quelle vendute nel mercato europeo, mentre non è ancora pronta la recovery ufficiale per i modelli Snapdragon.

Tale fattore, unito al rilascio dei sorgenti del kernel già avvenuto qualche giorno fa, consentirà agli sviluppatori di personalizzare in profondità l’esperienza d’utilizzo. Ricordiamo, comunque, che queste pratiche sono consigliate solo ad utenti esperti di modding e che l’installazione di recovery modificate porta all’invalidazione della garanzia.

LEGGI ANCHE: Galaxy S9, la recensione

Se siete tra i pochi fortunati già in possesso di un fiammante Galaxy S9+, potete trovare i file da scaricare e tutte le istruzioni per installare la recovery TWRP sulla pagina dedicata di XDA a questo indirizzo.

Aggiornamento16-03-2018 ore 17:35

Anche il modello standard della nuova serie di Samsung riceve il supporto ufficiale di TWRP.

Per scaricare la recovery per Galaxy S9, potete andare alla pagina dedicata su XDA a questo indirizzo.

Fonte: XDA Developers